L’Inter continuerà a costruire dal basso, ma Inzaghi porta una novità

L’Inter continuerà a costruire dal basso, ma Inzaghi porta una novità
Inter-News SPORT

Con Inzaghi in panchina, quindi, è lecito attendersi un’Inter maggiormente votata alla verticalità, senza tuttavia dimenticare i codici di gioco imparati nelle ultime due stagioni

Tutti e tre i nerazzurri hanno una media superiore a 60 passaggi a partita, con Milan Skriniar che sale addirittura a 70.

Quelli dell’Inter comandano con 66,4 passaggi di media a partita, a testa.

Il manifesto della costruzione dal basso dell’Inter è senza dubbio il derby vinto 0-3 contro il Milan a febbraio (vedi video). (Inter-News)

La notizia riportata su altri giornali

Ecco la foto della dirigenza nerazzurra al completo. L'occasione per festeggiare il diciannovesimo Scudetto appena conquistato 🏆#IMScudetto pic.twitter.com/WL9yBUNf4W — Inter 🏆🇮🇹 (@Inter) June 10, 2021 (Inter-News)

Agoumé rinnoverà? VIDEO - COPPA ITALIA 21-22, IL SORTEGGIO DELL'INTER: POSSIBILE BIG MATCH NEI QUARTI (Fcinternews.it)

SPONSOR – In casa Inter si parla tanto di mercato, per molti un crocevia per il destino della stagione 2021/22. A questo proposito, il grande rammarico è proprio quello di non conoscere ancora la divisa nerazzurra su cui tornerà a splendere il simbolo dello scudetto (Inter-News)

Inzaghi Inter: differenze e similitudini con la squadra di Conte

Le parole dell'operatore di mercato: "L’Inter con Simone Inzaghi ha preso un grandissimo professionista che ha fatto grandi cose con Lotito". Marco Astori. Intervenuto ai microfoni di TMW, Crescenzo Cecere, operatore di mercato, ha parlato così dell'arrivo all'Inter di Simone Inzaghi: “L’Inter con Simone Inzaghi ha preso un grandissimo professionista che ha fatto grandi cose con Lotito. (fcinter1908)

Nell'immagine Inzaghi posa con la maglia biancoceleste, il numero 21 e la scritta: "Grazie Mister, Ultras Lazio" L'ultimo saluto a Simone Inzaghi spetta alla Curva Nord. (La Lazio Siamo Noi)

Al contrario, Inzaghi ha sempre dato molta più libertà ai propri calciatori di estro. Insomma, il tecnico piacentino eredita una squadra con tante certezze tattiche e con molti principi che sembrano coerenti con quanto fatto vedere a Roma. (Calcio News 24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr