Si chiudono i Mondiali di sci, il Tricolore vola sopra Cortina

Si chiudono i Mondiali di sci, il Tricolore vola sopra Cortina
Il Messaggero SPORT

(Agenzia Vista) Cortina D’Ampezzo, 21 febbraio 2021 Si chiudono i Mondiali di sci: il Tricolore vola sopra Cortina I paracadutisti dell’Esercito si sono lanciati con una bandiera italiana gigantesca sopra Cortina D’Ampezzo per la cerimonia di chiusura dei Mondiali di sci di Cortina 2021, intitolata “From ski to sky”.

/ Twitter Esercito Italiano Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

(Il Messaggero)

Se ne è parlato anche su altri media

Ti prepari per anni a un evento del genere e uscire con zero risultati è difficile e fa male" Qui invece penso di aver dimostrato in una manche o in pezzi di manche che sto sciando bene e che il risultato può arrivare, è fattibile. (Fantaski.it)

Ai Mondiali di sci di Cortina 2021 non c’è da festeggiare soltanto l’argento di Luca De Aliprandini nel Gigante, ma anche un matrimonio in arrivo. (Corriere della Sera)

Parlando dopo con i colleghi ho capito che alcuni avevano avuto problemi col setup del materiale, per me invece era tutto perfetto”. De Aliprandini ha avuto a che fare nel corso degli anni con gente come Pinturault e soprattutto Hirscher, sul quale Luca ha sottolineato un aspetto decisamente interessante. (NEVEITALIA.IT)

Cortina 2021, Razzoli esce di scena dai mondiali di sci

I Mondiali di sci alpino in corso in Italia, a Cortina, vedranno disputarsi domani lo slalom speciale maschile, ultima gara del programma. Per l’Italia saranno in gara quattro atleti, ovvero Alex Vinatzer, Manfred Moelgg, Stefano Gross e Giuliano Razzoli. (OA Sport)

Dal centro abitato di Cortina il palco prenderà metaforicamente forma sulle piste ampezzane, illuminate dalla luce naturale del pomeriggio. Lo spettacolo – come suggerisce il nome della cerimonia “From Ski to the Sky” – sarà volto ad amalgamare il cielo e lo sci, attraverso le esibizioni di performer e atleti. (L'Amico del Popolo)

Gross infatti, a metà discesa in testa, ha inforcato, e Moelgg è andato oltre la quindicesima piazza. Mondiali di sci amari per Giuliano Razzoli. (La Gazzetta di Reggio)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr