Inter, per Correa scatta l'allarme

Inter, per Correa scatta l'allarme
Tuttosport SPORT

Correa e Martinez sono attesi venerdì sera a Roma, dove i nerazzurri arriveranno in vista della sfida di sabato alle 18 all’Olimpico contro la Lazio.

Anche Lautaro, mercoledì 6 ottobre, prima della partita in Paraguay, aveva interrotto l’allenamento di rifinitura a causa di un affaticamento.

orrea come Lautaro Martinez, sperando che il finale sia simile.

Gara non come tutte per Correa, ma ad Appiano c'è apprensione per voci che ipotizzano problemi più seri dell'affaticamente

La situazione di Correa potrebbe essere diversa e l'orologio non gioca a suo favore. (Tuttosport)

La notizia riportata su altri media

Il ct dell'Albiceleste non si sbottona in conferenza stampa. Lionel Scaloni, ct dell'Argentina, è rimasto piuttosto abbottonato di fronte alla domande dei giornalisti che gli hanno chiesto in conferenza stampa notizie sull'undici titolare che scenderà in campo contro il Perù per il match di qualificazione a Qatar 2022. (Fcinternews.it)

Chiedo ai cittadini un gesto di responsabilità ambientale. (mi-lorenteggio.com) Milano, 14 ottobre 2021 – Si apre domani, venerdì 15 ottobre, la stagione termica che fino al 15 aprile 2022 consentirà di accendere gli impianti di riscaldamento di case, uffici e negozi fino a un tempo massimo di 14 ore al giorno. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Se la squadra funziona e ci dà segnali positivi, non dobbiamo cambiarla più di tanto. Chiedo ai giocatori di non rilassarsi perché tutti i loro compagni si allenano per giocare. (Calciomercato.com)

Verso Lazio-Inter, Correa vuole esserci: ecco la ‘soluzione’ di Inzaghi

Questo significa che Correa tornerebbe in Italia senza aver giocato, anche se con condizioni da valutare in vista della Lazio e dei prossimi impegni Per Argentina-Perù, tuttavia, il Tucu non dovrebbe andare nemmeno in panchina. (Inter-News)

Per Matias Vecino si tratta di Brasile-Uruguay, match di Qualificazioni Mondiali in programma il 15 ottobre a Manaus. Fonte: Instagram – Matias Vecino (Inter-News)

Considerato che Lautaro, reduce pure lui da acciacchi fisici seppur subito in campo (e decisivo) contro l’Uruguay, non può essere al top e che martedì prossimo ci sarà la delicata gara di Champions con lo Sheriff, ecco Simone Inzaghi starebbe valutando l’ipotesi 3-5-1-1 con Perisic o Calhanoglu (come all’esordio col Genoa) alle spalle di Edin Dzeko. (InterLive.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr