Che cos’è e come si compila il Passenger locator form, il modulo per viaggiare quest’estate in Europa

Che cos’è e come si compila il Passenger locator form, il modulo per viaggiare quest’estate in Europa
Open INTERNO

Chi deve compilare il modulo. Il Plf è richiesto a chiunque entri in uno dei Paesi dell’Unione europea, su qualsiasi mezzo (aereo, nave, auto).

Il modulo deve essere compilato prima dell’ingresso nel Paese in cui si sta viaggiando: nel caso in cui ci si muovesse in aereo, la compilazione deve avvenire prima dell’imbarco e dopo il check-in.

Per le vacanze in crociera basta compilare un solo modulo con il Paese dell’ultimo sbarco, ma specificando tutte le fermate

Il modulo è richiesto a tutti quelli che viaggiano in auto, in aereo o in treno. (Open)

La notizia riportata su altri giornali

Il caso degli italiani in partenza per la Grecia bloccati in aeroporto perché non avevano compilato il Passenger Locator Form è emblematico. Anche per andare in Portogallo, oltre al Green Pass è fondamentale compilare anche il modulo di localizzazione digitale. (Investire Oggi)

Per dubbi su come si compila il Plf Italiano, qui trovate la guida completa del Ministero della Salute. Chi si imbarca il giorno precedente all’arrivo potrà mostrare la prima e-mail di conferma dal momento che riceverà il QR code solo durante il viaggio. (DOVE Viaggi)

A QUESTO LINK trovate invece l’elenco degli Stati che hanno adottato un proprio Plf nazionale e le tipologie di viaggio per cui è richiesta la certificazione. Come riporta il nostro portale NewsPrima, tutti questi Stati richiedono il PLF sia per i viaggi in aereo, sia per quelli via mare sia per quelli via terra. (Prima Pavia)

Per viaggiare in Europa non basta il green pass: cos’è e come si ottiene il Plf

Accessori utili per viaggiare in comodità in auto su eBay. (HelpMeTech)

Il dPLF andrà inviato obbligatoriamente prima dell’imbarco. È necessario compilare un modulo per ciascun passeggero adulto (BergamoNews.it)

(HelpMeTech)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr