​Calciomercato Napoli: Koulibaly, il futuro è un rebus. Ma i bookie non credono all'addio

​Calciomercato Napoli: Koulibaly, il futuro è un rebus. Ma i bookie non credono all'addio
Calciomercato.com SPORT

Sette anni dopo per portarlo via dalla squadra di Spalletti ne servono 50, una cifra che, in un mercato mai così bloccato, potrebbero rappresentare il vero ostacolo alla sua partenza

Un vero e proprio rebus quello che riguarda il senegalese con i betting analyst che quotano l’addio di Koulibaly a 3,40 volte la posta, un valore che fa propendere per la permanenza senza però blindare del tutto il difensore. (Calciomercato.com)

Su altre fonti

Calciomercato Napoli/ Ecco il prezzo di Insigne, il Milan ci pensa. CALCIOMERCATO NAPOLI, NIENTE UNITED PER KOULIBALY. (Il Sussidiario.net)

Perché certe cifre non girano invece per Kalidou Koulibaly?" Il cronista Umberto Chiariello ha poi aggiunto nel corso del suo intervento in tv: "Pensate che l'Arsenal ha acquistato White dal Brighton all’Arsenal per cinquantotto milioni di euro. (AreaNapoli.it)

Alcuni calciatori attendono di conoscere il proprio futuro, uno di questi è certamente Kalidou Koulibaly. Ricordiamo che Koulibaly ha il contratto in scadenza con il Napoli a giugno 2023, attualmente guadagna 6 milioni di euro netti all'anno, il più ricco della squadra (AreaNapoli.it)

Napoli, Insigne e Koulibaly restano le spine

A riportarlo è il Corriere dello Sport De Laurentiis ha rispedito al mittente l'offerta degli inglesi, anche perché parte da un prezzo base che non potrà essere inferiore ai 50 milioni. (TUTTO mercato WEB)

Per lui, come si legge, è in ogni caso uno sgradevole deja vu di quanto accaduto l'anno scorso. Addirittura, infatti, si legge che salutò tutti in lacrime dopo il ritiro di Castel di Sangro, convinto di esser destinato a trasferirsi in Inghilterra. (CalcioNapoli24)

Ma nei meandri di un mercato che per il Napoli vede in Emerson Palmieri il primo obiettivo per la fascia sinistra, restano due i casi spinosi con cui Aurelio De Laurentiis sta facendo i conti. Su tutti, e non poteva essere altrimenti, la questione rinnovo di Lorenzo Insigne. (Tuttosport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr