Dark Souls: server online chiusi per prevenire potenziali attacchi hacker

The Games Machine SCIENZA E TECNOLOGIA

Chiaramente, le conseguenze potenziali vanno ben al di là di uno scontro con un avversario con stamina infinita o capace di eseguire backstab automatici, e possono mettere in grave pericolo la sicurezza dei nostri dati.

Vale la pena tenere presente che questo tipo di problema non influenza le versioni PlayStation e Xbox, i cui server sono dunque ancora attivi

Nel corso delle ultime ore, è emersa una vulnerabilità grave riguardante i server di gioco dei titoli della serie Dark Souls, che permette ai classici invasori di eseguire codice nocivo sul nostro PC. (The Games Machine)

Su altri media

Nella giornata del 23 gennaio, i server per il PvP di Dark Souls Remastered, DS 2 e DS 3 sono stati disattivati e a stretto giro di posta sono finiti down anche quelli di Dark Souls: Prepare to Die Edition. (Tiscali.it)

Il fenomeno potrebbe essere dovuto ad un problema dei server che ospitano tutti i titoli Dark Souls e su i quali a breve ci sarà anche Elden Ring, dato che è stato sviluppato con una tecnologia molto simile a quella dei suoi predecessori. (Gaming Today)

Si aggiunge che quelli di Dark Souls: Prepare to Die Edition seguiranno “ presto ”. L’account ufficiale di Dark Souls comunica su Twitter che i server PVP di Dark Souls 3 , Dark Souls 2 e Dark Souls: Remastered sono stati temporaneamente chiusi su PC. (CybeOut)

Questa mattina, Bandai Namco e FromSoftware hanno annunciato che tutti i server dell’intera trilogia di Dark Souls sono stati temporaneamente chiusi a causa di un “problema con i servizi online”. Per essere chiari, The Grim Sleeper non aveva alcun controllo su quanto stesse accedendo, rimanendone visibilmente scioccato. (Game Legends)

Da qui la decisione di mettere preventivamente offline anche i server di Dark Souls II e Dark Souls: Remastered Con un breve tweet FromSoftware ha annunciato ai giocatori PC di Dark Souls 3, Dark Souls 2 e Dark Souls: Remastered che i server PvP sarebbero stati messi offline e disattivati per permettere di investigare circa una non meglio precisata problematica con i servizi online. (Gamesource Italia)

Bandai Namco e From Software hanno annunciato che tutti i server di Dark Souls Remastered, Dark Souls 2 e Dark Souls 3 sono stati temporaneamente chiusi a causa di un "problema con i servizi online". Per ottenere maggiore attenzione ed eventualmente spingere From Software ad agire, sembra che l'utente abbia utilizzato l'exploit in una live (Eurogamer.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr