A Mantova un lavoratore è in smart working. «Ma attenzione al cottimo 2.0»

A Mantova un lavoratore è in smart working. «Ma attenzione al cottimo 2.0»
La Gazzetta di Mantova SCIENZA E TECNOLOGIA

Punto di partenza per l’analisi del segretario provinciale Paolo Soncini è lo studio dell’Osservatorio smart working della School of management del Politecnico di Milano, secondo cui in Italia durante la pandemia si è passati da 570mila a 6,58 milioni di smart worker.

Sarà pure smart, o agile (all’italiana), ma necessita di diritti e regole chiare perché non debordi e si guasti.

Il fenomeno ha coinvolto il 97% delle aziende, il 94% delle pubbliche amministrazioni, e il 58% delle piccole e medie imprese. (La Gazzetta di Mantova)

La notizia riportata su altre testate

CLICCANDO E’ POSSIBILE CONSULTARE GLI ULTIMI DATI DI REGIONE LOMBARDIA. (Prima Mantova)

Ma l’affidataria nicchia, all’inizio si rifiuta di fornire le coordinate della corte, quindi ammette di aver perso le tracce di Leo e ne denuncia lo smarrimento Prendi un gatto, strappato a un destino randagio, fallo crescere in appartamento e poi, da un giorno all’altro, mollalo in una corte di campagna, sull’orlo dell’inverno. (La Gazzetta di Mantova)

A 19 anni sposa un agricoltore, Giuseppe Cabrini: «Non ho fatto fatica a trovarlo, abitavamo vicini» ricorda Fatima. «Il figlio primogenito, Luigi aveva preso una casetta a Ca’ Vecchia e veniva con la mamma Fatima tutte le estati prima che lei compisse cento anni - ricorda Nora Ghirardelli - (La Gazzetta di Mantova)

I casi di positività oggi, 6 aprile, nel Mantovano sono 76: ecco i dati comune per comune

La voglia di tornare in classe è tanta. Un nuovo primo giorno di scuola è quello vissuto dagli alunni delle classi delle elementari e della prima media. (La Gazzetta di Mantova)

Mai come in questi ultimi tempi il tema salute è balzato al primissimo posto tra le preoccupazioni degli italiani. La sua mancata sostituzione sta creando non pochi problemi per gli assistiti che si sono ritrovati improvvisamente senza medico. (La Gazzetta di Mantova)

I nuovi casi di positività al coronavirus nel Mantovano oggi, martedì 6 aprile, sono 76, un numero basso come sempre dopo weekend e festivi quando vengono compiuti meno tamponi. «I numeri stanno migliorando e se continuerà così spero venerdì che potremo chiedere di tornare arancioni» ha commentato il governatore Attilio Fontana (La Gazzetta di Mantova)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr