Borsa, continua il crollo del titolo Juventus

Borsa, continua il crollo del titolo Juventus
Per saperne di più:
MPS
ilBianconero ECONOMIA

Sale a -25,70% il ribasso dell'ultimo anno.Il tutto peraltro in una giornata nella quale peraltro l'indice Ftse Mib fa registrare un complessivo +0,63%.

Dopo il crollo di ieri sia nella Borsa di Milano (-7,27%) che sul campo del Chelsea in Champions League (4-0 per i Blues) il titolo del club bianconero oggi chiude in.

Continua il crollo della Juventus nel mercato azionario italiano.

Resta difficile invece la situazione dello Spread Btp Bund, che continua a salire e ora si attesta su quota 128 punti

(ilBianconero)

La notizia riportata su altre testate

Exor ha comunicato che sottoscriverà l'aumento di capitale per la quota di propria competenza (63,8%) per 255 milioni di euro, di cui 75 già anticipati a fine agosto. Il cda della Juventus ha approvato le condizioni definitive dell'aumento di capitale deciso per fronteggiare le perdite derivanti dalla pandemia e dalle spese degli ultimi anni, supportando il club in vista di nuovi investimenti sostenibili. (Sport Mediaset)

Il titolo del club ha chiuso la sua giornata a Piazza Affari ai minimi da metà marzo 2020: in calo del 7,27%. Il via libera definitivo del consiglio di amministrazione della Juventus all’aumento di capitale da 400 milioni di euro è costato ai bianconeri una perdita di valore di 65 milioni di euro in un solo giorno. (IlNapolista)

I restanti 175 per proseguire nel piano di sviluppo del club. In sostanza, quindi, 145 milioni saranno necessari per coprire il fabbisogno finanziario nel corso della stagione in corso e fino al novembre 2021. (Calcio e Finanza)

Juventus sempre più giù in Borsa: a metà seduta -4%

La notizia era ormai nell’aria da circa un mese ma si attendeva l’ok della Consob, autorizzazione giunta nelle scorse ore. Il prezzo di sottoscrizione di queste ultime, come ricordato dal club bianconero, incorporano uno sconto del 35,32% rispetto al prezzo teorico ex diritto delle azioni ordinarie della Juventus (SerieANews)

Il tonfo è arrivato dopo il via libera del cda alle condizioni definitive dell’aumento di capitale da 400 milioni di euro: il club offrirà agli azionisti 9 nuove azioni ogni 10 azioni possedute, al prezzo di 0,334 euro l’una. (ilBianconero)

Nella giornata di ieri invece il titolo aveva chiuso invece in calo del 7,27% a 0,6310 euro, valori al ribasso che non venivano toccati in chiusura di una seduta da metà marzo 2020. Poco oltre metà seduta, il titolo della Juventus sta facendo registrare un calo di circa il 4% a quota 0,6 euro per azione. (Calcio e Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr