Criscitiello: «Rinnovo Young pessimo segnale Inter? No ma l’addio di Conte sì».

Inter-News SPORT

Il pessimo segnale non è il rinnovo di Ashley Young, ma l’addio sorprendente di Conte subito dopo lo scudetto».

Criscitiello ritiene che la partenza di Conte sia stato il segnale più brutto per il mercato dell’Inter.

Il Direttore di “Sportitalia”, nel corso di “SI Cafè” sull’emittente stessa, si esprime senza sorpresa sul possibile rinnovo di Young. PESSIMO SEGNALE − Così Michele Criscitiello sulla partenza di Antonio Conte: «Il suo addio è stato un pessimo segnale per il mercato dell’Inter. (Inter-News)

Ne parlano anche altre fonti

Gianluca Di Marzio, nel corso di “Calciomercato – L’Originale” su Sky Sport, spiega i motivi dell’addio. Anche per non sentirsi in una situazione psicologica non adeguata al suo modo di vivere» (Inter-News)

L’Inter e Ashley Young stanno discutendo in queste ore la possibilità di andare avanti insieme un altro anno. Dopo la quasi ufficialità del rinnovo di Danilo D’Ambrosio fino al 2022, l’Inter al momento starebbe lavorando per rinnovare anche Ashley Young. (Calcio News 24)

Simone Inzaghi vuole approfondire meglio alcune situazioni come quella di Andrea Ranocchia: non a caso - si legge sulla rosea - settimana prossima Tullio Tinti, suo agente, vedrà il club per discutere della possibilità di prolungare la sua lunga avventura. (Fcinternews.it)

Inter Young Inzaghi punta su di lui, ma il Watford spinge

Ora la decisione finale spetta all’ex Manchester United Sul giocatore, però, è forte la concorrenza del Watford, squadra che lo ha lanciato nel calcio che conta, che gli ha proposto un contratto più ricco rispetto a quello presentato dai nerazzurri. (SpazioInter)

La dirigenza nerazzurra proverà a convincere l’esterno a rimanere, anche perché la sua duttilità potrebbe fare ancora comodo alla causa interista. La destinazione più probabile è il Watford, squadra che lo ha lanciato nel calcio che conta (SpazioInter)

Inter Young Inzaghi – Il calciomercato di quest’anno punterà principalmente alla sostenibilità dei club. Inter Young Inzaghi – Tuttavia, le interlocuzioni potrebbero fare vacillare alcuni giocatori, specie coloro che hanno ricevuto alcune chiamate. (Europa Calcio)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr