Teatri, cinema, discoteche e stadi: le nuove regole dall'11 ottobre

Teatri, cinema, discoteche e stadi: le nuove regole dall'11 ottobre
QuiFinanza CULTURA E SPETTACOLO

Teatri, cinema, discoteche e stadi: le nuove regole dall’11 ottobre. Da lunedì 11 ottobre sono in vigore nuove regole per gli eventi dell'intrattenimento, della cultura e dello sport.

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del premier Draghi, dei ministri della Salute Speranza, della cultura Franceschini, dello Sviluppo economico Giorgetti, dell’interno Lamorgese e della giustizia Cartabia, ha approvato il cosiddetto decreto Capienze, che introduce nuove disposizioni per l’accesso alle attività culturali, sportive e ricreative

(QuiFinanza)

Ne parlano anche altri media

In Italia l'85% della popolazione ha ricevuto la prima dose Covid, teatri e cinema al 100% della capienza. La terza dose non prima di sei mesi dal completamente del ciclo vaccinale, quindi dalla seconda dose o da quella unica se Johnson. (Rai News)

IL FENOMENO Green pass, ne sono sprovvisti ancora 2,5 milioni di lavoratori POLITICA Green pass, rischio caos nei luoghi di lavoro dal 15 ottobre: tutti i. tatali e Green pass: le regole per tornare in ufficio. (ilmattino.it)

Leggi anche: Green Pass: obbligo per tutti dal 15 Ottobre 2021. Riaperture cinema e teatri: da quando. Dopo mesi, anni che alcuni luoghi sono stati chiusi a causa della terribile pandemia, con cui purtroppo ancora conviviamo, è stato approvato un nuovo decreto che pevede le nuove regole e le nuove capienze all’interno di cinema, teatri. (StudentVille)

Nuove capienze in cinema e teatri, mentre da venerdì il pass sarà obbligatorio sul lavoro

Le nuove disposizioni entrano in vigore l’11 ottobre 2021, riguardano in particolare spettacoli e teatri, cinema, locali di intrattenimento e musica dal vivo e concerti in zona bianca e gialla. Per teatri, cinema, sale da concerto, locali di intrattenimento e musica dal vivo, in zona bianca la capienza consentita è del 100% di quella massima autorizzata, sia all’aperto che al chiuso. (Il Sole 24 ORE)

Scuola, lavoro, tempo libero. Cosa cambia e cosa dovrebbe cambiare da qui ai prossimi giorni per una buona fetta di popolazione italiana alle prese con i provvedimenti governativi adottati per uscire dalla pandemia? Molto c’è ancora da scrivere, molto è stato già messo nero su bianco nelle scorse settimane dal Cts e dai Ministeri che puntano a riaprire prima possibile tutte le attività. (Cronache Fermane)

Le discoteche riapriranno, ma con una capienza del 50%, mentre gli stadi resteranno pieni al 75%; 60% per i palazzetti dello sport. In ogni caso per l’ingresso bisognerà esibire il green pass. (Il Cittadino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr