Tragico incidente in viale Regione Siciliana a Palermo: morte due ragazze

Tragico incidente in viale Regione Siciliana a Palermo: morte due ragazze
TGS INTERNO

Chiara Ziami, 21 anni è morta sul colpo.

Si trovava a bordo della Panda bianca che ha fatto carambola.

Il grave incidente di ieri pomeriggio in viale Regione Siciliana, a Palermo.

Non ce l'ha fatta Alessia Bommarito, 20 anni.

Il servizio di Luigi Ansaloni

(TGS)

Ne parlano anche altri media

Dove versa in condizioni critiche A bordo dell'auto c'erano due ragazze: la 21enne che ha perso la vita. (Corriere della Sera)

In totale sono intervenuti 15 operatori sanitari e sette ambulanze presso la macelleria, e altri 14 sanitari e una decina di ambulanze sul luogo dello scontro. Ad avere la peggio, Chiara Ziani e Alessia Bommarito, entrambe decedute praticamente sul colpo, con l’aggiunta di una quindicina di feriti, di cui uno in condizioni molto gravi. (Il Sussidiario.net)

L'alto e inaspettato numero di feriti, considerato anche lo scoppio della bombola di gas nella macelleria di piazza Cupani, sta paralizzando i pronto soccorso Per liberare due persone dall'abitacolo è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco. (La Repubblica)

Incidente in via delle Scienze a Montecchio, un automobilista in ospedale

Il guidatore è così riuscito a guadagnarsi la fuga, dirigendosi verso la tangenziale Nel caos totale è rimasto ferito pure un poliziotto del commissariato Bolognina Pontevecchio in zona per servizi di controllo. (il Resto del Carlino)

L’impatto, per cause ancora da stabilire, e’ avvenuto nel sottopasso di viale Regione Siciliana all’altezza di piazza Einstein: i mezzi viaggiavano in direzione Est, verso Villabate. L’impatto è avvenuto tra una Fiat Panda, un furgone adibito al trasporto passeggeri e uno scooter. (Stretto web)

Lo scontro è avvenuto intorno alle 7.40 in via delle Scienze, all'altezza dell'incrocio con via Saragat. Soccorsi mobilitati questa mattina a Montecchio per un incidente che ha coinvolto due auto. (La Gazzetta di Reggio)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr