Vaccino, a Perugia lunga coda all'hub di San Marco. Inviato un altro medico. Summit per contenere l'ondata della terza dose

Corriere dell'Umbria INTERNO

Il commissario regionale anti Covid, Massimo D'Angelo, ha subito inviato un medico in più per l'esecuzione delle vaccinazioni, ma ovviamente i cittadini hanno dovuto pazientemente attendere il loro turno.

Umbria, la Regione annuncia due vax day per accelerare sulle terze dosi

Nelle ultime settimane il numero delle vaccinazioni richieste era notevolmente diminuito, ma ora è destinato a salire di nuovo. (Corriere dell'Umbria)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Gli umbri che hanno completato il ciclo vaccinale con due inoculazioni sono 681.742. Gli umbri vaccinati con terza dose sono già 88.440 (+3.935 rispetto a ieri 24 novembre, +4,7%), cioè il 10,97% della popolazione che può vaccinarsi. (PerugiaToday)

Ma tanti umbri che stanno provando a collegarsi con il sistema di prenotazione della Regione (https://vaccinocovid.regione.umbria.it/) dopo l’attesa di qualche minuto, vedono comparire la scritta: “In questo momento non ci sono posti liberi per la vaccinazione. (TuttOggi)

Chi invece dovesse avere necessità di ricevere la terza dose a casa dovrà contattare il proprio medico di famiglia, e inoltre vi è la possibilità di rivolgersi alle farmacie lombarde aderenti, prenotando direttamente sul posto. (Il Sussidiario.net)

Quando prenotare. La prenotazione può essere effettuata a partire dal 15° giorno che precede la scadenza esatta dei 150 giorni. Per sollecitare l’adesione, la Regione Piemonte manderà un sms di promemoria, ricordando l’avvicinamento della data e la possibilità di prenotazione (La Nuova Periferia)

Ma il capoluogo barbaricino non è l’unica comunità dove c’è stata un’impennata dei casi, a Sarule, infatti ci sono 17 nuovi casi per tale motivo il sindaco Paolo Ledda chiude le scuole fino al 3 dicembre. (Cronache Nuoresi)

Stando agli aggiornamenti di oggi, 25 novembre, in Umbria sono 681.742 le persone che hanno completato il primo ciclo di vaccinazione, 692.850 quelle che hanno ricevuto la prima dose e 88.440 quelli che hanno già ricevuto anche la dose “booster”. (TerniToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr