Vlahovic, la Juventus sarebbe pronta a mettere sul piatto Kulusevski

Fiorentina.it SPORT

Quest’ultimo aspetto potrebbe un po’ complicare le cose nei piani della Juve, tranne che sull’asse Torino-Firenze s’inneschi un incrocio di talenti, vista la stima che Vincenzo Italiano ha sempre nutrito per Dejan Kulusevski, il giovane meno coinvolto nello scacchiere di Max Allegri.

Anche in questo caso, coefficiente massimo: con un centravanti del genere, il club si metterebbe a posto per tanti anni, come fatto per Kean. (Fiorentina.it)

Su altri giornali

Il doppio ex di Fiorentina e Torino, Ciccio Graziani, ha parlato a persemprecalcio.it di Dusan Vlahovic e Andrea Belotti, due attaccanti in procinto di lasciare i rispettivi club. La colpa è dei presidenti, che non si rendono conto di essere ostaggi dei procuratori. (fiorentinanews.com)

Secondo quanto riportato da La Nazione, infatti, la viola potrebbe decidere di cedere l’attaccante serbo già nella prossima sessione di mercato di gennaio. In questo caso l‘Atletico Madrid e il Manchester City potrebbero darsi battaglia per Vlahovic anticipando la concorrenza (Milan News 24)

Da non sottovalutare neanche il, che potrebbe non accontentarsi di Romelu, e ilcon il suo attacco già "stellare" (e un Mauroin esubero) "Lo vuole mezza Europa", si è letto più volte, anche se del suo futuro, con tutta probabilità, si parlerà seriamente solo al termine della stagione, quando entreranno nel vivo tutte le trattative per i giocatori più contesi. (ilBianconero)

Mi dispiace, se rinnovasse diventerebbe definitivamente un simbolo del Toro" L'ex bomber: "Belotti non rinnova con il Torino? (Viola News)

La Fiorentina ha rotto definitivamente ogni contrattazione con l'agente di Vlahovic, il calciatore sarà messo sul mercato nelle prossime due sessioni. Fissato il prezzo d'asta, costa novanta milioni di euro. (AreaNapoli.it)

"E' vero che decide il calciatore, ma questo se mancassero solo 10 mesi alla scadenza del suo contratto". "Asta per Vlahovic? Il serbo può decidere se rinnovare o meno, ma deve fare i conti con le valutazioni della società: se la Fiorentina farà delle valutazioni che non coincideranno con la sua volontà, dovrà adeguarsi. (Viola News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr