Il Roland Garros rinviato di una settimana: via il 30 maggio

Il Roland Garros rinviato di una settimana: via il 30 maggio
Per saperne di più:
Sky Sport SPORT

Slitta di una settimana l'inizio del Roland Garros, con il tabellone principale che partirà il 30 maggio e le qualificazioni al via il 24.

“In accordo con le autorità di pubblica sicurezza e di governo del tennis internazionale, la Federazione di tennis francese ha preso la decisione responsabile di rinviare l’inizio dell’edizione 2021 del Roland-Garros di una settimana - si legge -.

Proprio a questo riguardo, il rinvio di una settimana può essere prezioso"

Le qualificazioni avranno luogo dal 24 al 28 maggio, con il tabellone princopale al via il 30 maggio e la finale in programma il 13 giugno". (Sky Sport)

Ne parlano anche altre fonti

Le qualificazioni si svolgeranno da lunedì 24 a venerdì 28 maggio e saranno seguite dal sorteggio. La notizia era nell'aria, mancava solo l'ufficialità arrivata con un tweet: il Roland Garros slitta di una settimana. (la Repubblica)

Salvo nuovi imprevisti lo Slam parigino scatterà dunque il 30 maggio (anziché il 23), per concludersi il 13 giugno. Lo spostamento, seppur lieve, va comunque a toccare in maniera non indifferente il calendario del tennis. (Ticinonline)

La nuova data si accavalla con i tornei di Stoccarda e s’Hertogenbosch (7-13 giugno) , la federtennis francese pensa a un risarcimento economico. Ormai è ufficiale: il Roland Garros slitterà di una settimana e si disputerà dal 30 maggio al 13 giugno e non come previsto in origine dal 13 maggio al 6 giugno. (La Gazzetta dello Sport)

Il Roland Garros rinviato di una settimana

Già lo scorso anno lo Slam parigino si giocò in settembre, quattro mesi più tardi del normale, davanti ad un numero limitato di spettatori Ritardando l'inizio, gli organizzatori sperano così di poter accogliere più persone, speculando che le misure contro il COVID-19 in Francia vengano allentate. (RSI.ch Informazione)

Il torneo sulla terra rossa parigina, che doveva disputarsi dal 23 maggio al 6 giugno, è stato posticipato di una settimana. Questa volta lo slittamento di una settimana del torneo del Grande Slam giocato sulla terra rossa avrà un impatto limitato sul programma, anche se ci saranno solo due settimane fra la finale del Roland Garros e l'inizio di Wimbledon (28 giugno-11 luglio) (la Repubblica)

L’edizione del 2020 era stata posticipata da maggio a settembre Gli organizzatori del torneo hanno confermato questa mattina quanto anticipato ieri sera dal giornale L’Équipe. (Corriere del Ticino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr