Coppa del Mondo, alle 12.30 Paris sfida il tabù Wengen

Coppa del Mondo, alle 12.30 Paris sfida il tabù Wengen
Per saperne di più:
La Gazzetta dello Sport SPORT

Uomini. A Wengen Dominik Paris prova a sfatare il tabù del Lauberhorn.

Nella pista più lunga del Circo bianco dopo il nono posto di ieri - ma si partiva all’altezza della discesa della combinata - Domme insegue il primo successo.

La gara è in programma alle 12.30, sarà trasmessa in diretta da RaiSport e da Eurosport

Queste le altre azzurre in gara: 13 Elena Curtoni, 16 Federica Brignone, 19 Nadia Delago, 27 Francesca Marsaglia, 43 Roberta Melesi. (La Gazzetta dello Sport)

Ne parlano anche altri giornali

Deluso Christof Innerhofer, dopo le buone sensazioni in prova ha sbagliato prima dell’Hundshopf e ha chiuso a 1”85. Nella pista più lunga della Coppa del Mondo, nella discesa del Lauberhorn da 4270 metri e quasi due minuti e mezzo che lascia tutti senza fiato trionfa Vincent Kriechmayr (2’26”09). (La Gazzetta dello Sport)

La stella azzurra delle discipline veloci, che scenderà con il pettorale n.5, dovrebbe cominciare la sua gara attorno alle ore 12.40. Fari puntati in casa Italia su Dominik Paris, a caccia di riscatto dopo il deludente nono posto odierno ottenuto sul Lauberhorn da partenza però abbassata. (OA Sport)

E oggi, nella prima — e la più breve — delle due discese in programma sul Lauberhorn, promette di divertirsi e di far divertire ancora. Caso Kriechmayr — La prima delle due discese, in programma oggi, sarà un po’ più corta, partendo dallo start della combinata (La Gazzetta dello Sport)

Coppa Europa: Frasse Sombet e Moerzinger fanno il vuoto nella 1^ manche, Bertani e Ghisalberti in corsa

Discesa con polemica a Wengen, la prima delle due in programma per la 92a edizione del Lauberhornrennen. GUARDA LA CLASSIFICA DELLA DISCESA DI WENGEN. Chi invece fa paura, anzi usiamo il plurale, sono il norvegese Aleksander Aamodt Kilde e lo svizzero Marco Odermatt. (Davide Marta)

In questi momenti complicati dovuti alla pandemia da covid19, è importante trovare le soluzioni che permettano ai nostri atleti di gareggiare fintanto che riescano a fornire i necessari requisiti sanitari previsti dalle linee guida FIS in materia di covid. (Fantaski.it)

Slokar esce subito nella sua prima gara post Covid, alle 12.15 la seconda manche. Gigante a Orcieres-Merlette, la francese vede la vittoria, mentre le due azzurre (Midali è out) non sono lontane dalla zona podio. (NEVEITALIA.IT)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr