Crisanti: "Per chi ha trombofilia, l'aereo è 100 volte più rischioso del vaccino"

Crisanti: Per chi ha trombofilia, l'aereo è 100 volte più rischioso del vaccino
L'HuffPost SALUTE

Filippo VeneziaANSA Il direttore del dipartimento di Medicina molecolare e virologica dell'Università di Padova, Andrea Crisanti, esce dalla procura di Bergamo dopo un colloquio con i magistrati che si occupano delle inchieste sulle conseguenze del coronavirus nel Bergamasco, 22 giugno 2020.

“Ci stiamo tanto a preoccupare di un caso su 2,5mln di effetti trombotici, è chiaro che una persona in sovrappeso, che fuma, che ha più di 40 anni e prende estrogeni, ha un rischio maggiore”, ha aggiunto Crisanti

Ma lo dicono tutti non l’ho inventato io: 2 persone su 10mila, a rischio trombofilia, possono avere eventi avversi quando prendono un aereo, che è circa 100 volte superiore se fanno il vaccino”. (L'HuffPost)

Su altre fonti

C’è una correlazione tra i casi di trombosi e le somministrazioni del vaccino? A parlare a Open è Andrea Crisanti, professore ordinario di microbiologia all’Università di Padova che si inserisce nel (delicato e controverso) dibattito relativo al caos AstraZeneca. (Open)

Cinque su 10mila, 500 su un milione, ovvero 500 volte in più degli eventi avversi di AstraZeneca. “Fare i test a tutti o non farli a nessuno sono due facce della stessa medaglia, di una totale incapacità di affrontare il problema – pensa Crisanti -. (il Resto del Carlino)

"Il vaccino AstraZeneca è tra i più sicuri al mondo", ha assicurato l'esperto a Sky Tg24. Il vaccino è di nuovo al centro delle polemiche e di ulteriori indagini dopo che è stato rilevato un nesso tra AstraZeneca e trombosi. (Tuttosport)

AstraZeneca, Crisanti: "Trombosi? Aereo 100 volte più rischioso"

Rimane un vaccino che ha una complicazione grave una su due milioni e mezzo. (Virgilio Notizie)

AstraZeneca è un vaccino “ tra i più sicuri . Su 35 milioni di persone immunizzate abbiamo una sessantina di casi di reazioni avverse, di cui forse dieci con decessi. È un vaccino che ha una complicazione grave ogni 2 milioni e mezzo di casi, difficilmente si raggiungono livelli di sicurezza come questo”. (Il Fatto Quotidiano)

"Il rischio di un evento trombotico per chi ne soffre è 100 volte superiore se si prende un aereo che se si fa il vaccino. Andrea Crisanti si esprime così sui collegamenti tra casi di trombosi e il vaccino AstraZeneca. (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr