Elden Ring ha una grave falla nella sicurezza del matchmaking, rischio di hacking nel multiplayer

Eurogamer.it SCIENZA E TECNOLOGIA

Essendo i due giochi basati in buona parte sul medesimo codice, era anche prevedibile: in Dark Souls 3 l'exploit permette a dei giocatori che entrano in contatto con la vostra sessione tramite le invasioni di inviare ai vostri computer delle linee di comando che gli consentono di reperire le vostre password e i vostri dati bancari, ma anche semplicemente bloccarvi il computer e lasciarvi dei malware atti anche al mining di criptovalute sfruttando la vostra preziosa scheda video. (Eurogamer.it)

La notizia riportata su altri giornali

Con un breve tweet FromSoftware ha annunciato ai giocatori PC di Dark Souls 3, Dark Souls 2 e Dark Souls: Remastered che i server PvP sarebbero stati messi offline e disattivati per permettere di investigare circa una non meglio precisata problematica con i servizi online. (Gamesource Italia)

PvP servers for Dark Souls 3, Dark Souls 2, and Dark Souls: Remastered have been temporarily deactivated to allow the team to investigate recent reports of an issue with online services. (Videogame.it)

Questa mattina, Bandai Namco e FromSoftware hanno annunciato che tutti i server dell’intera trilogia di Dark Souls sono stati temporaneamente chiusi a causa di un “problema con i servizi online”. Attualmente questo problema è riscontrato solo su PC e non danneggia la versione console del gioco. (Game Legends)

L’account ufficiale di Dark Souls comunica su Twitter che i server PVP di Dark Souls 3 , Dark Souls 2 e Dark Souls: Remastered sono stati temporaneamente chiusi su PC. Dark Souls online non disponibile su PC. (CybeOut)

L'exploit di Dark Souls RCE è stato visto in azione pochi giorni fa durante un livestream di Dark Souls 3. Bandai Namco e From Software hanno annunciato che tutti i server di Dark Souls Remastered, Dark Souls 2 e Dark Souls 3 sono stati temporaneamente chiusi a causa di un "problema con i servizi online". (Eurogamer.it)

Il fenomeno potrebbe essere dovuto ad un problema dei server che ospitano tutti i titoli Dark Souls e su i quali a breve ci sarà anche Elden Ring, dato che è stato sviluppato con una tecnologia molto simile a quella dei suoi predecessori. (Gaming Today)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr