Covid, Bonaccini: "Regione ER rischia zona gialla per i ricoverati no vax"

Covid, Bonaccini: Regione ER rischia zona gialla per i ricoverati no vax
ravennanotizie.it INTERNO

Così alcune regioni già ci vanno adesso, le altre regioni come noi rischiano tra qualche settimana la zona gialla se il contagio si diffonde e se aumentano i ricoveri“.

“Se fosse per i vaccinati ricoverati non rischieremmo minimamente la zona gialla.

Così dichiara il presidente dell’Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, parlando del vertice tenutosi ieri, 22 novembre, tra governo e Regioni a margine del convegno inaugurale di Mecspe in Fiera a Bologna (ravennanotizie.it)

Ne parlano anche altre fonti

Lo afferma Stefano Bonaccini, presidente dell'Emilia-Romagna, conversando coi giornalisti a margine a Bologna dell'inaugurazione della fiera Mecspe. "Io credo che cercare di garantire la minor diffusione possibile del virus sia importante. (Teleromagna24)

Come nel resto d'Italia anche in Emilia Romagna cresce la curva epidemiologica (oggi oltre 1300 nuovi casi, con numeri che non si vedevano dalla scorsa primavera). "L’anticipo della terza dose vale per tutti – segnala la Regione – compreso chi ha ricevuto (in un’unica dose) il vaccino Johnson & Johnson (Il Resto del Carlino)

«Nei reparti di terapia intensiva, ha poi sottolineato il governatore - la gran parte dei ricoverati per Covid è costituita da non vaccinati, benchè il rapporto tra questi e i vaccinati in regione sia di 1 a 9» «Se fosse per i vaccinati ricoverati non rischieremmo minimamente la zona gialla. (IlPiacenza)

Bonaccini: "In terapia intensiva gran parte non vaccinati": il Governo a lavoro su nuove restrizioni

Attualità. Rimini. | 13:23 - 23 Novembre 2021. Stefano Bonaccini. Lo ha spiegato il presidente della giunta regionale Stefano Bonaccini, durante un'uscita pubblica in fiera a Bologna, precisando: "Se fosse per i vaccinati ricoverati non rischieremmo minimamente la zona gialla" ed evidenziando che "nei reparti di terapia intensiva la gran parte dei ricoverati per Covid sia costituita da non vaccinati, benché il rapporto tra questi e i vaccinati in regione sia di 1 a 9". (AltaRimini)

L’Emilia-Romagna rischia la zona gialla. «Se fosse per i vaccinati ricoverati non rischieremmo minimamente la zona gialla. (Open)

Quindi, “il rapporto è di uno a nove: per cui questo fa già capire che se fosse per i vaccinati ricoverati non rischieremmo minimamente la zona gialla”. (BolognaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr