La grande ripartenza del turismo, metà degli italiani ha prenotato

La grande ripartenza del turismo, metà degli italiani ha prenotato
Altri dettagli:
la Repubblica ECONOMIA

Si torna a viaggiare e la stagione estiva che è appena partita ha il segno più sul deserto dello scorso anno

PER la prima volta dopo molti mesi sono tornate le file davanti al Palazzo Vecchio di Firenze, i vaporetti che a Venezia viaggiano tra la Biennale di Architettura e Palazzo Ducale iniziano a riempirsi, nel cielo sopra Roma aumentano le scie lasciate dagli aerei e al centro di Palermo s’è riaffacciato più d’un accento americano. (la Repubblica)

Ne parlano anche altre fonti

Ma anche gli stranieri iniziano a riaffacciarsi nelle nostre città, nelle isole e sulle spiagge. Molti sono visitatori giornalieri, italiani che arrivano in treno o in auto dalle città vicine. (La Repubblica)

Il bonus vacanze, nel 2021 può essere speso anche direttamente in agenzia di viaggi o presso tour operator, senza dover passare per la struttura ricettiva presso cui si alloggerà. Bonus vacanze 2021: importo spettante. (InvestireOggi.it)

Al contrario nelle isole della Grecia e in Spagna i prezzi sono stabili se confrontati con l’anno scorso». Quest’anno le vacanze nel nostro Paese costeranno il 15 per cento in più rispetto al 2020, mentre in Spagna e Grecia i prezzi al momento rimangono stabili. (ilmessaggero.it)

Boom di turisti stranieri che sognano l'Italia, ma arrivare è ancora troppo difficile

Si può passeggiare tra canali, calli e campielli senza essere per forza a Venezia. Mete minori ma non meno interessanti. (DOVE Viaggi)

Dai trekking nelle isole ai soggiorni brevi nelle città d'arte come Ragusa eModica fino alle spiagge sconfinate come quella di Menfi. Il turismo siciliano che riparte sarà quest'anno un turismo di prossimità, con un 80 per cento di prenotazioni già fissate nell'Isola secondo i primi dati di Federalberghi (La Repubblica)

La notizia, seppur priva di tempi e modi certi, è stata accolta con entusiasmo da viaggiatori e agenzie, come dimostra l'impennata del 47% di ricerche di voli dagli Stati Uniti per Parigi, Amsterdam e Francoforte, appena ricevuta la notizia. (Il Sole 24 ORE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr