Salvini: “Chiediamo milioni di tamponi rapidi gratuiti per tutti, spero che nessuno si metta di traverso”

Salvini: “Chiediamo milioni di tamponi rapidi gratuiti per tutti, spero che nessuno si metta di traverso”
La Provincia Pavese INTERNO

«Chiediamo milioni di tamponi rapidi gratuiti o a basso prezzo per milioni di famiglie di italiani in difficoltà».

Quindi non servono obblighi o costrizioni, ci hanno detto che l'immunità si sarebbe raggiunta con il 70% o l'80% delle vaccinazioni, quindi ci siamo», le parole di Salvini.

Queste le parole del leader della Lega Matteo Salvini, pronunciate a margine della sua visita al Mercato Centrale della stazione di Milano (La Provincia Pavese)

Su altre fonti

L'estensione del green pass a tutti i lavoratori. Resta questa la priorità del governo di Mario Draghi, che vorrebbe applicare il lasciapassare vaccinakle senza distinzioni a partire già da questa settimana. (Italia Oggi)

Anche nel caso del Niguarda, come per il San Raffaele, l'aggressore sarebbe uno straniero di carnagione scura, scappato a piedi. Si tratterebbe, secondo il racconto della vittima, di uno straniero, di carnagione scura, che è poi scappato a piedi. (LiberoQuotidiano.it)

Quanto alla copertura finanziaria, sia il disegno di legge leghista sia quello del Pd la indicano nel fondo per le spese impreviste e indifferibili È la proposta firmata da Matteo Salvini e depositata a Palazzo Madama con le firme dei senatori della Lega. (ilGiornale.it)

Dal pubblico piovono insulti a Salvini, lui ringrazia e risponde a tono (VIDEO)

L’intercettazione letta da Domani risale al 20 marzo 2018, diciassette giorni dopo il voto delle politiche, e 72 ore dopo l'arrivo di Salvini in Calabria. Le foto lo ritraggono a cena con uno dei capi della Lega Calabria, l’avvocato Calabretta (che era tra i papabili candidati alla presidenza per volere di Salvini) (Domani)

I fenomeni politici cui siamo soliti far riferimento con l’etichetta onnicomprensiva lorda di «populismo» hanno in genere molto a che vedere con la perifericità. Se al di sotto dell’etichetta comune quei fenomeni sono in realtà assai differenti l’una dall’altra, è perché si può essere periferici in tanti modi. (La Stampa)

Attimi di tensione oggi, martedì 14 settembre 2021, a Cassano d'Adda nel corso del comizio di Matteo Salvini a sostegno del candidato sindaco di centrodestra Fabio Colombo. Da segnalare il simpatico aneddoto raccontato da Salvini che ha riportato alla memoria la sua giovinezza quando portata in gita a Cassano la sua prima fidanzatina (Prima la Martesana)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr