Torino, ha un malore mentre è alla guida e muore per strada, aperta inchiesta dalla Procura: 7 ore prima si era vaccinata con AstraZeneca

Torino, ha un malore mentre è alla guida e muore per strada, aperta inchiesta dalla Procura: 7 ore prima si era vaccinata con AstraZeneca
Quotidiano Piemontese SALUTE

Mentre era alla guida, infatti, la donna ha avuto un malore; poi è riuscita a fermarsi con il veicolo.

Non solo: da quanto si apprende sembrerebbe che la 62enne soffrisse di alcune patologie pregresse, tra cui l’ipertensione: secondo le prime ipotesi sarebbe stata questa la causa del suo decesso.

La procura di Torino ha aperto un’inchiesta per chiarire le cause della morte della donna di 62 anni deceduta domenica scorsa in corso Racconigi, a Torino. (Quotidiano Piemontese)

La notizia riportata su altri giornali

Morabito fu ritrovato senza vita sul letto di casa dai carabinieri, allertati dalla vicina preoccupata per il suo stato di salute, dopo aver sentito dei lamenti nella notte. L'uomo, di origini calabresi, è stato trovato morto in casa il 13 marzo scorso alcuni giorni dopo la somministrazione del vaccino AstraZeneca, lotto ABV2856. (Gazzetta del Sud - Edizione Calabria)

La Procura aveva aperto un fascicolo contro ignoti per omicidio colposo, ma dopo l’esclusione di ogni correlazione fra vaccino e decesso, accertata dall’autopsia, i giudici hanno chiesto l’archiviazione (Stretto web)

MeteoWeb. Dopo il vaccino AstraZeneca è stato colpito da trombosi, ed ha dovuto subire l’amputazione della gamba: Maurizio Karra, giornalista siciliano, girava il mondo in camper per realizzare reportage per “Le vie del Camper”, e ha dovuto subire 6 interventi chirurgici. (MeteoWeb)

“Vaccino, trombosi e gamba amputata”: telefonate registrate VIDEO

Ci sono accertamenti in corso e si stanno attuando con la massima celerità le verifiche necessarie” – Il vaccino AstraZeneca, somministrato lo scorso marzo nell’hub della Fiera di Palermo, gli avrebbe provocato una trombosi, con sei interventi chirurgici, 20 giorni di sofferenze e infine l’amputazione della gamba. (lasiciliaweb | Notizie di Sicilia)

Un po’ come le promozioni con cui le grandi catene si sbarazzano degli avanzi di magazzino per far posto ai nuovi prodotti. Fatto sta che adesso non solo non lo prenota più nessuno, ma le sue consegne in Liguria risultano bloccate da quasi un mese. (Genova24.it)

Serve una visita e c’è un’apposita commissione con tre numeri di telefono che abbiamo contattato in diretta: risultato? Serve una visita e c'è un'apposita commissione con tre numeri di telefono che abbiamo contattato. (Livesicilia.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr