Il meccanismo perfetto degli incubi pontini di «America Latina»

Nulla a parte la raccolta periodica di carciofi e cocomeri sembra poter accadere

Basterebbe percorrere le stradine tra il mare e la Pontina per essere stregati da quel paesaggio di campi senza fine, tra rari casolari risalenti alla bonifica e la presenza sempre incombente della centrale nucleare.

Nel titolo del film dei fratelli D’Innocenzo America Latina si trova già qualche indizio: «America» come luogo dove avvengono misteriosi ed efferati fatti di cronaca e «Latina» una delle città e province italiane più disastrate tanto occupare posti molto in basso nella classifica generale secondo tutti i parametri, dall’ambiente alla qualità della vita. (Il Manifesto)

Se ne è parlato anche su altri media

Attualmente infatti Fabio e Damiano D’Innocenzo stanno lavorando alla loro serie tv per Sky, intitolata Dostoevski. Vi terremo aggiornati! (BadTaste.it)

Ora non ci resta che attendere con impazienza l’arrivo della soundtrack completa, sperando che giungano anche notizie dal nuovo album che i Verdena stanno preparando ormai da tempo. I Verdena hanno diffuso in streaming la prima traccia strumentale dalla colonna sonora di America Latina, nuovo film dei Fratelli d’Innocenzo che da oggi è nelle sale italiane. (SentireAscoltare)

In conclusione della recensione di America Latina, possiamo dire senza troppi problemi che l’ultima opera dei Fratelli D’Innocenzo non è un’opera semplice o immediata America Latina: un thriller di emozioni, tra mente e anima. (Lega Nerd)

Si intitola Scintillatore (Bambola a gas) ed è la prima traccia della colonna sonora di America Latina, il nuovo film dei Fratelli d’Innocenzo che è arrivato oggi nei cinema italiani. È la loro prima colonna sonora e probabilmente non ne faranno altre», ci hanno detto i registi durante Venezia 78 (Rolling Stone Italia)

Come in Favolacce, alla fine anche questo film sta tutto nel titolo: America Latina è un inganno, la prima doppiezza che la regia sottolinea con la mano pesante. La parola che Fabio e Damiano d’Innocenzo hanno pronunciato di più nei loro discorsi su America Latina è “amore”. (Rivista Studio)

Il film è prodotto da Lorenzo Mieli per The Apartment e Vision, in co-produzione con Le Pacte, in collaborazione con Sky Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, nelle sale cinematografiche a partire dal 13 gennaio 2022. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr