Sono No Vax i genitori dei due bimbi siciliani intubati per Covid

Sono No Vax i genitori dei due bimbi siciliani intubati per Covid
RagusaNews INTERNO

Palermo - Il neonato ha due mesi di vita.

Da quanto si apprende pare che «i genitori non sono vaccinati.

E' inoltre ancora ricoverata, intubata, all'ospedale Di Cristina l'altra bambina di 9 anni, anche lei positiva al Covid.

La sorella è stata a lungo in Spagna e i genitori sono no-vax»

E'positivo alla variante inglese e non a alla variante Delta come si sospettava, è ricoverato all'ospedale Cervello per complicazioni legate al Covid. (RagusaNews)

Su altri giornali

SALUTE Variante Delta, la mutazione che spaventa il mondo: più APPROFONDIMENTI L'ANALISI Giovani e no vax, ecco chi sono i nuovi positivi in Italia L'INTERVISTA Regioni gialle, Lopalco: «Chiudere tutto? (ilmessaggero.it)

E’ una risposta che riguarda il più piccolo, di quasi due mesi, ricoverato alla terapia intensiva neonatale dell’ospedale ‘Cervello’. Sia al ‘Cervello’, sia all’Ospedale dei Bambini, dove è ricoverata la piccola, c’è un personale sanitario di eccellenza. (Livesicilia.it)

Stamattina, in un’intervista al Corriere della sera, e’ stato il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci a svelare il sesso del neonato e a parlare anche del caso dell’11enne ricoverata all’ospedale pediatrico Di Cristina. (RagusaOggi)

Genitori "no vax", figli ricoverati: tutti col Covid

Da quanto riporta il sito Leggo.it pare che "i genitori non sono vaccinati. Il focolaio di 30 contagiati scoperto nell'isola di Pantelleria è il primo vero campanello d'allarme per la stagione turistica siciliana (Liberoquotidiano.it)

L’isola è al terzo posto per i nuovi contagi giornalieri in Italia, dietro la Lazio con 500 nuovi casi e la Lombardia con 438 Il neonato partorito da mamma positiva. Il neonato, partorito da una mamma positiva, era stato trasferito in rianimazione all’ospedale Cervello. (BlogSicilia.it)

E’ intubato e in rianimazione per alcuni problemi cerebrali. È positivo alla variante inglese, e non a quella Delta come si sospettava, il neonato di due mesi ricoverato all’ospedale Cervello di Palermo per complicazioni legate al Covid. (lasiciliaweb | Notizie di Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr