Covid 19 | linea dura del Vaticano | chi rifiuta il vaccino rischia il licenziamento

Covid 19 | linea dura del Vaticano | chi rifiuta il vaccino rischia il licenziamento
Per saperne di più:
Zazoom Blog ESTERI

«Dedichiamo la nostra opera a Patrizia e a chi, come lei, combatte in prima linea contro il Covid sacrificando anche… -

La Santa Sede, però, ha previsto, per chi rifiuta il vaccino, «conseguenze di diverso grado che possono giungere fino alla interruzione del rapporto di lavoro».

Leggi su iodonna (Di venerdì 19 febbraio 2021)19: le cose da sapere guarda le foto Un dipendente “no vax” che lavora inpotrebbe avere vita (professionale) breve. (Zazoom Blog)

Su altri media

Per chi invece si rifiuta "senza comprovate ragioni di salute" ci sono "conseguenze di diverso grado che possono giungere fino alla interruzione del rapporto di lavoro". Per i dipendenti che non fanno il vaccino è previsto fino al demansionamento per chi non può farlo per ragioni di salute, con il mantenimento dello stipendio. (Today)

Le vaccinazioni, facendo un calcolo a partire dal ritmo di persone vaccinate in queste prime settimane, dovrebbero andare avanti per almeno altre quattro settimane. E a quel punto – orientativamente prima metà di marzo – il Vaticano diventerebbe il primo Stato del mondo ad aver completato la campagna vaccinale. (Famiglia Cristiana)

Per i dipendenti che non fanno il vaccino è previsto fino al demansionamento per chi non può farlo per ragioni di salute, con il mantenimento dello stipendio. Coronavirus, papa Francesco fa vaccinare 25 clochard in Vaticano (La Repubblica)

Il Vaticano sul vaccino contro il Covid: non puniamo ma tuteliamo la salute

Il rifiuto del vaccino - visto che può costituire rischio per gli altri e visto che potrebbe aumentare seriamente i rischi per la salute pubblica - potrebbe comportare (in casi estremi) persino il licenziamento. (Il Messaggero)

Non si spiega altrimenti il decreto del cardinale Giuseppe Bertello nel quale il presidente della Pontificia Commissione Città del Vaticano. ROMA. Benedetti vaccini. Anche il Vaticano, ad esempio, ha i suoi potenziali No Vax (QUOTIDIANO.NET)

Una decisione che va nell’ottica di tutelare la salute pubblica. Il decreto del Vaticano che interviene su questo aspetto “e’ stato emanato per dare una risposta normativa urgente alla primaria esigenza di salvaguardare e garantire la salute e il benessere della comunita’ di lavoro, dei cittadini e dei residenti nello Stato della Citta’ del Vaticano” (Radio Colonna)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr