Australian Open: Errani e Cocciaretto si qualificano per il tabellone principale

Australian Open: Errani e Cocciaretto si qualificano per il tabellone principale
Per saperne di più:
La Gazzetta dello Sport SPORT

3-6 6-2 6-4 il punteggio, dopo oltre due ore di lotta.

Nel turno decisivo del torneo di qualificazione che, per la prima volta causa Covid, si è disputato negli Emirati Arabi Uniti, la 33enne di Massa Lombarda, n.131 del ranking mondiale, ha sconfitto in rimonta la croata Ana Konjuh, n.423 ma ex top 20.

Sara ha battuto in rimonta 3-6 6-2 6-4 la Konju, Elisabetta ha superato in due set la Tan. Sara Errani ed Elisabetta Cocciaretto conquistano un posto nel main draw degli Australian Open al via l’8 febbraio a Melbourne. (La Gazzetta dello Sport)

Se ne è parlato anche su altre testate

Tutti gli italiani a Melbourne (Di giovedì 14 gennaio 2021) Gli Australian Open 2021 si giocheranno sul cemento di Melbourne da lunedì 8 febbraio a domenica 21 febbraio. (Zazoom Blog)

Sabalenka fa centro ad Abu Dhabi: 9° titolo Wta. Aryna Sabalenka comincia la stagione proprio come aveva chiuso la precedente, ovvero vincendo un trofeo. Sfortunato Alexander Bublik, costretto al ritiro sul 2-0 per De Minaur al primo set. (la Repubblica)

Avanti 4-0, si è fatta raggiungere riuscendo però a tenere il successivo game al servizio e a chiudere il match. Da Dubai a Melbourne, Sara Errani ha centrato la qualificazione agli Australian Open, al via tra meno di un mese. (Giornale di Sicilia)

Qualificata all’Australian Open: il miracolo di Fran, la tennista con 8 dita

Dall’8 al 21 febbraio ci si giocherà il primo Slam del 2021 e l’Italia ha una situazione relativa alle teste di serie che può far sorridere. Considerando però le tre defezioni citate, Hurkacz sarebbe testa di serie n. (OA Sport)

– l’Australia aveva 8 rappresentanti ma nessuna si è qualificata. – il cutoff finale del tabellone è stato 254, abbastanza in linea con le madia degli ultimi anni. (LiveTennis.it)

Francesca Jones, 20 anni, ha una sindrome rara ed è nata con 3 dita e il pollice per ogni mano. Ma la conquista di Francesca Jones, che all’ultimo turno questa mattina a Dubai ha superato 6-0 6-1 la cinese Lu meritandosi un posto all’Australian Open, ha un sapore speciale. (La Gazzetta dello Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr