Chi ha vinto le elezioni presidenziali in Perù

Chi ha vinto le elezioni presidenziali in Perù
Startmag Web magazine ESTERI

Ma in Perù sembra minacciare una governabilità già pericolosamente fragile.

Castillo è stato immediatamente definito dagli avversari “un comunista e un pericolo per la democrazia”.

Se come appare ormai probabile il prossimo capo di stato risulterà eletto da una maggioranza aritmetica più che politica, il Perù si troverà di fronte a un paradosso

“Ridurrà il Perù alle condizioni del Venezuela”, ripete Mario Vargas Llosa, che dopo aver chiamato per anni Keiko “corrotta e figlia del dittatore assassino”, ha finito per sostenerla attivamente come il presunto “male minore”. (Startmag Web magazine)

Se ne è parlato anche su altri media

L’indice S&P Lima General cedeva il 7,7% lunedì, mentre il tasso di cambio tra sol e dollaro perdeva il 2,5%. Indipendentemente dai proclami più arditi, Castillo dovrebbe condurre una politica fiscale espansiva, un fatto che non depone a favore dei bond del Perù (InvestireOggi.it)

E’ testa a testa in Perù per il ballottaggio presidenziale. La vicinanza tra i due candidati e le tensioni di ieri rischiano di consegnare ai tribunali il risultato del ballottaggio. (Radio Onda d'Urto)

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati Non c'è ancora un vincitore delle elezioni in Perù. (ilmattino.it)

Presidenziali Perù: avanti Keiko Fujimori, spera nella vittoria

La maggior parte dei voti da contare appartengono ai residenti all’estero Fujimori dice che ci sono state «irregolarità» e «segni di frode». (La Nuova Ferrara)

Tre anni dopo, i genitori l'hanno spedita a studiare Business Administration negli Stati Uniti. Sono passati 10 anni di governo autoritario prima che il dittatore Fujimori cadesse nel 2000 insieme al suo governo travolto dagli scandali. (Marie Claire)

Castillo, invece, può contare su un consenso più ampio nelle aree più remote della Sierra centrale, nel sud del Paese e nella regione amazzonica. (askanews) – Con il 40,03% delle schede scrutinate, la candidata di Fuerza popular, Keiko Fujimori, è in testa alle elezioni presidenziali in Perù (askanews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr