G20, Yellen mette sul tavolo una tassa minima globale per le imprese

G20, Yellen mette sul tavolo una tassa minima globale per le imprese
Sky Tg24 ESTERI

Biden in cerca di entrate per il suo maxi piano. Scopo primario: un livello di tassazione omogeneo tra i diversi Paesi per favorire stabilità e concorrenza, leggasi evitare che le aziende lascino una nazione per spostarsi in un’altra che tassa di meno.

È sempre più difficile per gli Stati farsi pagare le tasse da imprese multinazionali, che possono spostarsi di sede da un Paese all'altro a seconda della convenienza, scatenando spesso una corsa al ribasso delle aliquote tra i Governi che cercano di attrarre imprese e capitali esteri. (Sky Tg24 )

Se ne è parlato anche su altri giornali

“Sono argomentazioni fasulle”, ha aggiunto il presidente Milano, 8 apr. (LaPresse)

Il dipartimento del Tesoro ha anche pubblicato il Made in America Tax Plan Report, con cui Yellen intende supportare l'innalzamento delle tasse per promuovere l'occupazione e le infrastrutture. 7 Aprile 2021. (ilmessaggero.it)

Si va via via definendo l’ambizioso piano di riforme fiscali a cui lavora la Casa Bianca e, in particolare, la segretaria al Tesoro Janet Yellen. Il progetto di riforma si propone di dar vita ad un sistema fiscale più equo e che pesi di meno sui redditi da lavoro. (Il Fatto Quotidiano)

USA, Yellen: "Il sistema fiscale si è rotto. Competere sulle tasse è autolesionista"

Nell’arcipelago, che è un territorio britannico d’Oltremare, la tassa sui profitti delle corporation è allo 0%. Secondo l’Institute on Taxation and Economic Policy, nel 2020 55 corporation non hanno pagato un dollaro di tasse sui loro profitti negli Stati Uniti (sbilanciamoci.info)

Il capo della Casa Bianca si è soffermato sull’obiettivo di limitare la proliferazione delle cosiddette “pistole fantasma” senza numero di serie e impossibili da rintracciare Lo ha detto il presidente Usa Joe Biden in conferenza stampa, annunciando una stretta sull’uso delle armi. (LaPresse)

Le 17 pagine sono una specie di road map che i funzionari dell'amministrazione e i legislatori useranno per dare concretezza agli ambiziosi piani del Presidente Biden.Fornendo maggiori dettagli sulle proposte fiscali rilasciate la scorsa settimana insieme al pacchetto economico da 2,25 trilioni di dollari, il Tesoro ha affermato che i cambiamenti, nell'arco di un decennio, riporterebbero circa 2 trilioni di dollari di profitti aziendali nella rete fiscale statunitense, con circa 700 miliardi di dollari di entrate federali che arriverebbero dalla fine degli incentivi per spostare i profitti all'estero. (Teleborsa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr