La gamma media di Samsung sogna da top: stabilizzatore ottico anche per i nuovi Galaxy A?

Androidworld Androidworld (Scienza e tecnologia)

Dunque sarebbe una novità assoluta per la gamma Galaxy A di Samsung l’implementazione dello stabilizzatore ottico dell’immagine.

Al momento questo componente hardware lo troviamo solo nella fascia top di gamma Samsung, come Galaxy Note 10 e Galaxy S20.

Su altri giornali

Samsung Electronics sta cercando di diversificare la propria catena di fornitura per schermi pieghevoli e coperture protettive poiché il Giappone ha limitato le esportazioni di materiali in film di poliammide. (OutOfBit)

Sembra però che i problemi di qualità che lo Space Zoom ha incontrato nel S20 Ultra abbia indotto la casa coreana a cambiare sensori in dotazione alla nuova serie Note. Nella serie Galaxy S20 Samsung ha scelto di adottare sensori ed obiettivi di migliore qualità. (OutOfBit)

Ci sono pochi dubbi sul fatto che Samsung abbia colto nel segno, lo scorso anno, con quella che è stata una vera e propria rifondazione dell’intera gamma Galaxy A. Resta da capire il quando: alcune voci parlano dei primi modelli disponibili già entro fine anno anche se è più plausibile immaginarli nel corso della prima metà del 2021. (WebTrek.it)

Si pensa che i primi dispositivi che otterranno questa funzionalità potrebbero essere i futuri Galaxy A81 e Galaxy A91 che costeranno sicuramente più di 500-600 euro. Gli smartphone della serie Samsung Galaxy A che verranno venduti a fine 2020 avranno più funzioni hardware premium riprese dalla serie Galaxy S: i rumors. (HWBrain)

Ricordiamo che il Samsung Galaxy S10+ presenta un display AMOLED da 6.4 pollici con risoluzione QHD+ e foro per le fotocamere anteriori. Tra le offerte Amazon di oggi segnaliamo l’ottima promozione riservata al Samsung Galaxy S10+. (WebTrek.it)

La compagnia starebbe lavorando a tre particolari pellicole protettive per smartphone pieghevoli: una pellicola in poliimmide, una in poliimmide con tecnologia UTG ed una in UTG. Del resto i rumor su Samsung Galaxy Fold 2 ci indicano che l’azienda è profondamente impegnata nello sviluppo dei foldable del futuro, a partire dai pannelli integrati in essi. (TuttoAndroid.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr