Riforma pensioni 2021, il 'tesoretto' Inps andrebbe destinato a Quota 41?

Riforma pensioni 2021, il 'tesoretto' Inps andrebbe destinato a Quota 41?
Altri dettagli:
Pensioni Per Tutti ECONOMIA

Riforma pensioni 2021: si opterà per la quota 41 per tutti post quota 100?

Come se 41 anni, ci dicono, non fossero sufficienti, ma chi ci arriverà più?

Questo risparmio di oltre 1,1 mld nel 2020, é stato calcolato che nel prossimo decennio porterà ad un ‘tesoretto’ pari a 11.9 miliardi.

A vostro avviso hanno ragione, potrebbe essere questa la misura prioritaria post quota 100?

Questi decessi, inutile negarlo solo per il timore di parere cinici, hanno generato nelle casse dell’Inps un risparmio. (Pensioni Per Tutti)

Su altre testate

Una vita intera passata a lavorare distrutta da una semplice comunicazione dell’Inps. Quando suo marito gliel’aveva comunicato si era messa a piangere. (ilgazzettino.it)

Non ho lavoro precoce ma il mio è un lavoro gravoso. Nel suo caso, quindi, non rientrando nella categoria dei lavoratori precoci, e pur essendo un lavoratore gravoso, non ha diritto di accedere al pensionamento con la quota 41 (Money.it)

La pensione sommando tutti i versamenti si centra a 67 anni di età con 20 anni di contributi totali. Pensione di vecchiaia per non vedenti. Una pensione di vecchiaia anticipata è appannaggio anche di lavoratori non vedenti (Ultim'ora News)

Pensione con il massimo importo: quando si ottiene?

Brexit e prestazioni pensionistiche: precisazioni INPS sugli effetti dell'Accordo di recesso in materia di totalizzazione dei contributi e pensioni. Dunque, i periodi di assicurazione, occupazione, attività lavorativa autonoma e residenza completati prima prima o dopo la fine del periodo di transizione (31 dicembre 2020), sono presi in considerazione ai fini della totalizzazione internazionale. (PMI.it)

Riforma pensioni e quota 100. A fine anno andrà in soffitta quota 100, tanto criticata e osteggiata dalle organizzazioni internazionali e da Bruxelles. Riforma pensioni e penalizzazione. La riforma pensioni in Italia sarà quindi probabilmente improntata su tale modello penalizzante (InvestireOggi.it)

Alla misura di vecchiaia, infatti, potrebbe accedere con 47 anni di contributi, 4 anni di contributi in più rispetto alla pensione anticipata ordinaria Fra circa 2 anni, infatti, potrebbe accedere alla pensione anticipata con 42 anni e 10 mesi di contributi ed ottenere un assegno privo di penalizzazioni. (Money.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr