Faita Federcamping, riconfermato Nicola Napolitano

Faita Federcamping, riconfermato Nicola Napolitano
Sardegna Reporter CULTURA E SPETTACOLO

Faita Federcamping.

Il dialogo con l’Assessore al Turismo Chessa prosegue e si raccoglie una sua grande disponibilità per dare un impronta nuova al settore

Riconferma per Napolitano: gli obbiettivi per i prossimi tre anni di un settore in crescita. È stato confermato alla presidenza di Faita Federcamping Sardegna, Nicola Napolitano, 53 anni, titolare del camping Flumendosa di Pula.

Basti pensare che il settore dell’open air è la seconda forza in termini di disponibilità di posti letto nell’isola con 53248 posti letto (il settore alberghiero ne conta 86 mila, mentre la terza forza è rappresentata dagli alloggi privati con circa 47 mila posti letto – dati osservatorio. (Sardegna Reporter)

Su altre testate

Ristoranti Tre Stelle a Roma. Ristorante La Pergola dell'hotel Hilton – Chef Heinz Beck. Ristoranti Due Stelle a Roma. Ristorante Il Pagliaccio – Chef Anthony Genovese. Ristoranti Una Stella a Roma Confermatissimo l’unico tre stelle della Capitale, quello di chef Heinz Beck. (Fanpage)

Dobbiamo ancora una volta rassegnarci a essere una provincia minore della gastronomia italiana, nonostante la nostra storia, nonostante la nostra cucina E l’ennesima delusione per Max Poggi, probabilmente il migliore cuoco di Bologna, da anni candidato a furor di popolo a una stella che non arriva mai. (Il Resto del Carlino)

In Calabria sono 29 i ristoranti consigliati dalla “rossa”, sette quelli stellati. (LaC news24)

Le eccellenze - La rivoluzionaria cucina della nuova stella Michelin calabrese Antonio Biafora nel cuore della Sila

eCCELLENZE DI CASA. Importante riconoscimento a Bianca sul Lago, confermata la stella a Pierino Penati. Ieri, martedì 23 novembre 2021 è stata presentata la 67a edizione della Guida Michelin. La Stella Michelin, in questa zona, che non è lago e non è città, avvalora ancora di più il significato di questo nuovo riconoscimento. (Prima Lecco)

Ma la città più dinamica (soprattutto nel bene ma in parte, hainoi, anche nel male) è Venezia che in un colpo solo vede accendersi tre nuove stelle e, al tempo stesso, ne perde due: lo storico Fiore, fino a ieri la più longeva stella della città, e il Ridotto. (Il Gazzettino)

Una sfida non facile per il giovane Antonio Biafora, nel cuore di Milano. Ma il giovane chef di San Giovanni in Fiore, figlio d’arte, non si è abbattuto ed ha portato avanti il suo sogno. (LaC news24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr