Marko fa la conta dei danni

FormulaPassion.it SPORT

Passata la rabbia, resta da fare la conta dei danni: fisici ed economici.

Ma soprattutto, in un’ epoca di tetto ai costi, è una cifra significativa e che ci fa male”

Anche il consulente di casa Red Bull, Helmut Marko, ha confermato che il leader del campionato sarà senza dubbio in pista a Budapest.

Purtroppo non sarà più in ‘quella’ macchina, perché è completamente danneggiata – ha scherzato Marko – ma vedrete un Max molto motivato in Ungheria”. (FormulaPassion.it)

Ne parlano anche altri media

"Il contatto tra l’anteriore sinistra di Hamilton e la posteriore destra di Verstappen aveva rovinato il cerchione, senza la bandiera rossa Hamilton avrebbe dovuto ritirarsi". Anche la Mercedes del britannico è rimasta ovviamente danneggiata, motivo per cui senza la bandiera rossa sarebbe potuto arrivare il ritiro (Corriere dello Sport.it)

E il primo a parlare è proprio il ventitreenne di Hasselt, ancora leader nella classifica del mondiale. Assistere a queste celebrazioni mentre un pilota è ancora in ospedale è irrispettoso e antisportivo, ma stiamo andando avanti» (ilmessaggero.it)

La bandiera rossa ha salvato Hamilton da un ritiro certo dopo aver subito danni nell’incidente con Verstappen al primo giro del GP di Silverstone. Al primo giro della gara, Hamilton tenta il sorpasso all’interno su Verstappen, leader della corsa, nei pressi della Copse. (F1inGenerale)

Silverstone ci lascia in eredità una Ferrari ringiovanita e rinvigorita, capace di giocarsi la vittoria sino a due giri dal termine con Charles Leclerc, beffato a poche curve dalla bandiera a scacchi da Hamilton, il quale si rifà sotto in maniera pesante al rivale nella classifica mondiale portandosi a solo otto punti di distacco (Motorsport.com Italia)

F1, GP Gran Bretagna: l'incidente al via tra Verstappen e Hamilton. Lui, Hamilton, ha affidato a Twitter l'indiretta replica all'accusa mossa da Max: "Oggi è stato un promemoria dei pericoli in questo sport. (Autosprint.it)

È stato un momento sfortunato della gara, ma niente di intenzionale o niente in cui qualcuno dei due piloti abbia fatto di sbagliato secondo me”. Il Gran Premio di Gran Bretagna 2021 sarà ricordato per sempre come quello dell‘incidente tra Lewis Hamilton e Max Verstappen. (FormulaPassion.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr