Superlega: la Uefa non punisce le ribelli

Superlega: la Uefa non punisce le ribelli
Più informazioni:
Calcio Atalanta SPORT

Nessuna punizione, quindi, almeno al momento, nemmeno per la Juventus, sicura della partecipazione alla prossima Champions League.

“A seguito dell’apertura di procedimenti disciplinari contro FC Barcelona, Juventus FC e Real Madrid CF per una potenziale violazione del quadro giuridico della UEFA in relazione al progetto della cosiddetta Super League – si legge nella nota -, l’organo di appello dell’UEFA ha deciso di sospendere il procedimento fino a nuova comunicazione”. (Calcio Atalanta)

Ne parlano anche altri giornali

Qualche ora fa la Commissione di Appello UEFA aveva annunciato la sospensione del procedimento disciplinare contro Juventus, Barcellona e Real Madrid: la decisione sembrava aver archiviato definitivamente l'ipotesi di squalifica dei tre club dalle competizioni europee. (CalcioNapoli24)

Facendo affidamento sull’ordinanza del tribunale, i tre club citati hanno cercato di proteggersi da potenziali conseguenze disciplinari legate al cosiddetto progetto “Super League” Deciso il futuro del regista brasiliano. (Juve Dipendenza)

Nel comunicato ufficiale si legge che: "A seguito dell’apertura di un procedimento disciplinare contro FC Barcelona, Real Madrid e Juventus FC per una potenziale violazione delle norme UEFA legata al cosiddetto progetto ‘Superlega’, la Corte d’Appello dell’UEFA ha deciso di sospendere provvisoriamente il procedimento fino a nuovo ordine". (Liberoquotidiano.it)

L'UEFA sospende la procedura contro i «ribelli» della Superlega

"A seguito dell'apertura di un procedimento disciplinare contro FC Barcelona, ​​Juventus FC e Real Madrid CF per una potenziale violazione del quadro normativo UEFA in relazione al progetto della cosiddetta "Super League",". (Calciomercato.com)

Il procedimento a carico dei tre club ribelli era stato aperto lo scorso. 25 maggio, come spiegato dalla stessa UEFA: “A seguito di un’indagine condotta dagli ispettori Ethics e Disciplinary della UEFA in relazione al cosiddetto progetto “Superlega”, è stato avviato un procedimento disciplinare contro Real Madrid CF, FC Barcelona e Juventus FC per una potenziale violazione del quadro giuridico della UEFA”. (L'Arena del Calcio)

L’UEFA ha sospeso i procedimenti disciplinari avviati il 25 maggio contro Real Madrid, Barcellona e Juventus, i tre club «dissidenti» della Superlega, minacciati di esclusione dalle coppe europee. L’UEFA e il suo presidente Ceferin attendono l’esito del procedimento giudiziario avviato da un tribunale di Madrid, che nel frattempo si è rivolto alla Corte di Giustizia Europea. (Corriere del Ticino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr