L. Percassi: “Mercato particolare quest’anno. Il nostro principio è che si vende…”

L. Percassi: “Mercato particolare quest’anno. Il nostro principio è che si vende…”
fcinter1908 SPORT

Luca Percassi, amministratore delegato nerazzurro, ha fatto il punto delle operazioni di mercato. "Il calciomercato quest'anno è molto particolare, per la pandemia, per gli Europei vicini alla sessione estiva e per motivi economici.

Tengo a precisare, comunque, che Pierluigi è un patrimonio importante della società e che ha aiutato la squadra a crescere.

Luca Percassi, amministratore delegato nerazzurro, ha fatto il punto delle operazioni a margine della presentazione delle nuove maglie nella sede della Gewiss a Cenate Sotto (Bergamo). (fcinter1908)

La notizia riportata su altri media

Bergamo - La nuova maglia dell’Atalanta 2021-22 avrà una striscia d’oro a intervallare quelle tradizionali nere e azzurre. Partiamo da una squadra che riteniamo competitiva per gli obiettivi dell’Atalanta”, ha concluso Luca Percassi (IL GIORNO)

Ipotesi molto concreta. ILICIC – «Ha dato tanto all’Atalanta ed è stato chiacchierato in passato ma sappiamo cosa ha dato e cosa può fare, se ci saranno offerte le valuteremo, non ce la fretta di risolvere un problema ma fare la volontà della società» (Lazio News 24)

In occasione della presentazione delle nuove divise dell’Atalanta, Luca Percassi ha rilasciato alcune dichiarazioni rilevanti anche per il mondo Milan. Vedremo se ci saranno le occasioni giuste per continuare il nostro progetto di crescita” (Spazio Milan)

Percassi: "Normale Romero piaccia, ma partirà solo per offerte importanti"

Poi fa parte del mercato vendere e compare, questo però è un mercato molto particolare. A margine della presentazione delle nuove maglie dell’Atalanta ha parlato il CEO Luca Percassi, queste le parole riprese da Tmw: “Gollini? (SOS Fanta)

Si, ci sono vari nomi: ribadisco noi partiamo da una squadra che riteniamo competitiva per l’obiettivo che abbiamo”. “Nome giusto per rinforzare l’Atalanta? (Virgilio Sport)

Per noi è fondamentale dire grazie a chi ci ha permesso di essere qui oggi e farà parte del nostro progetto". E' all'Atalanta però, squadra che gli ha permesso di crescere e di trovare la convocazione in nazionale (Tutto Atalanta)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr