Ballottaggio Torino, Damilano insiste sulla sicurezza: "Campi rom abusivi, diffida e sgombero in 48 ore"

Ballottaggio Torino, Damilano insiste sulla sicurezza: Campi rom abusivi, diffida e sgombero in 48 ore
La Repubblica INTERNO

Le leggi ci sono, ma la differenza la fa la determinazione e la volontà nell'applicarle"

"In questi giorni quando incontro i cittadini nelle periferie - spiega Damilano - mi chiedono "fino a quando?"

Fino a quando dovremo sopportare che di essere abbandonati?

"Se sarà sindaco applicherò la legge con determinazione e volontà.

Damilano da giorni batte sulla sicurezza, indicata anche a inizio campagna elettorale come una delle priorità da affrontare nei primi giorni da sindaco. (La Repubblica)

Se ne è parlato anche su altre testate

Due visioni diverse che hanno però un obiettivo in comune: consolidare il rapporto tra il club granata e la città di Torino. Si sono infatti soffermati a trattare punti come il Robaldo, lo stadio Olimpico Grande Torino e il Filadelfia. (Toro.it)

La temperatura si alza quando il conduttore cede ai due contendenti la possibilità di farsi reciprocamente una domanda. «Come farai a dare il patrocinio al Pride con sette consiglieri di FdI?», lo provoca Lo Russo. (Corriere della Sera)

Ieri Stefano Lo Russo e Paolo Damilano si sono confrontati nel dibattito organizzato da La Stampa e moderato dal direttore Massimo Giannini alla Nuvola Lavazza. Damilano: «Torino non può andare in crisi ogni volta che chiude un’azienda (La Stampa)

Ballottaggio a Torino, "Il Confronto" tra i candidati sindaco su Sky TG24. VIDEO

Quindi presa di posizione decisa, subito, senza se e senza ma contro ogni forma di violenza, questo va detto. I sindaci dei prossimi cinque anni saranno veramente i protagonisti della ripresa e del rilancio del nostro Paese”. (Il Fatto Quotidiano)

«Nelle periferie — continua Damilano — mi chiedono “fino a quando?” Fino a quando dovremo sopportare che di essere abbandonati? Di la c’è il passato contro il futuro, contro persone che sanno come usare il denaro» (Corriere della Sera)

Nel dibattito tra Paolo Damilano (centrodestra) e Stefano Lo Russo (centrosinistra) , si è parlato di temi di carattere nazionale - come le manifestazioni (e le violenze) dei No Green Pass a Roma e l'obbligo del certificato verde sul luogo di lavoro - nonché di questioni più locali, come l'inquinamento atmosferico, il settore dell'auto, la movida, il turismo alpino, i grandi eventi. (Sky Tg24 )

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr