Napoli, rilevato un caso di positività al Covid nello staff azzurro

Napoli, rilevato un caso di positività al Covid nello staff azzurro
NapoliToday SPORT

E' quanto reso noto questa mattina dal club partenopeo.

In seguito alla positività al tampone di un componente dello staff sanitario rilevata ieri mattina e non presente a Torino, in accordo con le autorità sanitarie e secondo i protocolli FIGC, il gruppo squadra ha effettuato, dopo le 24:00, un nuovo ciclo di tamponi molecolari.

Un caso di positività al Covid-19 è stato rilevato nello staff del Napoli nelle ultime ore. (NapoliToday)

Ne parlano anche altre fonti

I calciatori azzurri, dopo la positività di un componente dello staff sanitario, hanno effettuato un nuovo ciclo di tamponi che hanno dato tutti esito negativo. Gattuso, dunque, avrà tutti gli uomini a disposizione per il match contro i bianconeri (Tuttosport)

Così il procuratore: “A Jorginho piacerebbe tornare in Italia, la volontà di giocare di nuovo in Serie A c’è. Il direttore sportivo della Juve Fabio Paratici è una persona di calcio da tempo, conosce Jorginho e secondo me in Italia interessa anche a Milan e Inter, non solo alla Juve (Europa Calcio)

Ora non ci penso, c’è tanto da fare qui e voglio vincere. Nel suo futuro sembra esserci ancora l’Inghilterra, ma Jorginho non nasconde la propria voglia di tornare in Italia dopo la felice parentesi con la maglia del Napoli (CIP)

Parole Jorginho: “Un giorno mi piacerebbe tornare a Napoli

Dunque oggi si disputerà una partita in cui una delle due squadre avrà due giocatori positivi, stessa circostanza che portò al rinvio circa 6 mesi fa. Sfoglia la gallery per vedere tutti i casi di questa Serie A (ilBianconero)

In questo momento siamo troppo buonisti verso Gattuso e verso Pirlo, perché da ex calciatori ci hanno dato tante soddisfazioni. In questo momento il Napoli è migliore della Juve, il discorso è molto chiaro: in questo momento la Juve non è la Juve (CalcioNapoli24)

LEGGI ANCHE: Ora sinceramente non ci sto pensando, perché la mia concentrazione è tutta sul Chelsea, però se c’è la possibilità di tornare, un giorno, non si sa quando, certo che mi farebbe piacere“. (Europa Calcio)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr