Cagliari, contro il Benevento ritorna Marin a centrocampo

Cagliari, contro il Benevento ritorna Marin a centrocampo
TV Sette Benevento SPORT

Assente per squalifica nel match contro il Napoli, Marin sarà a disposizione di Semplici domenica contro il Benevento. Non ha giocato il match di Napoli causa squalifica che lo ha costretto a saltare la gara nel momento di forma migliore.

Marin, insieme a Nandez, è uno dei giocatori più in forma del momento: gol e assist nelle ultime settimane dimostrano che il centrocampista rumeno classe 96’ è uno che sta trainando il Cagliari verso l’obbiettivo e vorrà sicuramente ripetersi contro il Benevento. (TV Sette Benevento)

Ne parlano anche altre fonti

Dovremo dare il massimo e anche di più per conquistare un risultato positivo. Intervenuto ai microfoni di Otto Pagine, Dabo, centrocampista del Benevento, ha così parlato della lotta salvezza e della prossima sfida contro il Cagliari (Calcio News 24)

Sarò una settimana decisa anche per il Benevento che ha chiesto di anticipare a venerdì il ritiro per preparare il match contro il Cagliari. Settimana decisiva anche per il Benevento. (Cagliari News 24)

Cambiare allenatore per provare ad alterare le sorti della squadra è una decisione giusta? Due club, Crotone e Parma, sono già aritmeticamente in Serie B mentre altre, tra cui il Cagliari, sono ancora in piena corsa salvezza. (Cagliari News 24)

Serie A, una poltrona (scomodissima) per sei: la lotta salvezza passa dagli scontri diretti

Guglielmo Stendardo, ex difensore, ha commentato l’andamento del Benevento sul finale di stagione facendo riferimento al match contro il Cagliari. L’ex difensore Guglielmo Stendardo, ospite a Ottochannel, ha commentato l’andamento del Benevento sul finale di stagione, facendo sopratutto riferimento al match di questa domenica contro il Cagliari. (Cagliari News 24)

Fondamentali saranno gli scontri diretti, a cominciare da quello tra Benevento e Cagliari della prossima giornata, forse decisivo. Dal Genoa, tredicesimo a 36 punti, al Benevento, diciottesimo, ci sono infatti solo 5 punti di distanza: Genoa 36, Fiorentina 35, Torino 34 (con una partita in meno), Spezia 34, Cagliari 32 e Benevento 31. (TIMgate)

La terra di mezzo. Sopra Cagliari e Benevento si stagliano quattro squadre che, con un paio di risultati positivi, potrebbero togliersi dalle rapide della bassa classifica: di contro un passo falso potrebbe inguaiarle irrimediabilmente. (la Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr