Tadic: “Avremmo potuto fargli quattro gol, ma crediamo ancora nella qualificazione”

Tadic: “Avremmo potuto fargli quattro gol, ma crediamo ancora nella qualificazione”
ForzaRoma.info SPORT

Giochi per fare gol?

Ecco le sue parole:. “Volevamo la vittoria, fino all’uno a zero eravamo in controllo della partita.

Non siamo riusciti a reagire al loro pareggio, invece potevamo trovare il due, il tre e il quattro a uno.

Si, ma tutti si concentrano sul proprio lavoro da fare in campo e stiamo facendo tutti bene, indipendentemente dai gol personali di ognuno

Sì, è ancora tutto in equilibrio, non dovremo prendere gol e segnare. (ForzaRoma.info)

Ne parlano anche altre testate

E’ arrivato, poi, anche il cartellino giallo (una sorta di beffa) per il giocatore della Roma. Nel tentativo di farsi dare il pallone per battere la rimessa laterale, infatti, il raccattapalle della Johan Cruijff Arena in quel momento nei pressi di Calafiori, ha ben pensato di scaraventare il pallone addosso al giocatore giallorosso. (SerieANews)

“Non ci nascondiamo ed è inutile anche negarlo, vincere il Clásico sarebbe molto importante per noi. Le due squadre infatti sono rispettivamente seconda e terza nella Liga (Barcellona 65, Real Madrid 63) ed inseguono l’Atletico Madrid a 66 punti. (CIP)

E chissà se ai piani alti della Roma possa esserci un dietrofront in questo senso Per mesi si è parlato e, anche attualmente, si continua a parlare della necessità di un portiere in casa Roma. (CIP)

El Clasico: last dance per Leo Messi?

In questo momento serviva una vittoria così". In un momento così complicato è la cosa migliore che si potesse ottenere" (TUTTO mercato WEB)

Penso che siamo entrati molto bene in partita, abbiamo fatto meglio il primo tempo che il secondo in tutti i momenti. Tornando sulla domanda sul campionato. Abbiamo sempre fatto il campionato nei primi quattro della classifica (LAROMA24)

Il Clasico di sabato potrebbe essere “the last dance” per Messi ma prima il campione vuole fermare il suo record negativo Il calciatore più importante. Se c’è un giocatore in grado di interrompere questo digiuno in un Clasico, quel giocatore si chiama Lionel Messi. (CIP)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr