Non solo l’iPhone: troveremo tutti i nostri oggetti con l’app Dov’è di Apple

Non solo l’iPhone: troveremo tutti i nostri oggetti con l’app Dov’è di Apple
Applicando SCIENZA E TECNOLOGIA

È presumibile che presto altri produttori offriranno prodotti e accessori compatibili con la funzione Find My di Apple.

In questo modo, i proprietari dei prodotti compatibili potranno utilizzare l’app Dov’è dei dispositivi Apple per individuare e tenere traccia degli oggetti più importanti.

I prodotti di terze parti, sottolinea la società di Cupertino, devono aderire a tutte le protezioni della privacy previste da Apple

Sono già in arrivo i primi prodotti che funzionano con l’app Dov’è di Apple: saranno rilasciati da Belkin, Chipolo e VanMoof. (Applicando)

Se ne è parlato anche su altri media

Acquistare prodotti Apple ricondizionati vuol dire infatti anche dare il proprio contributo all’abbattimento dei rifiuti elettronici. Un altro motivo per scegliere Smart Generation è anche l’elevata garanzia su ogni prodotto acquistato (AgrigentoOGGi.it)

Apple stessa, infatti, constatate le condizioni, lo sottoporrà a test rigorosi e certificati per rimetterlo in vendita a prezzo scontato. Nel caso in cui, invece, l'articolo in permuta non dovesse avere un valore idoneo, sarà Apple a riciclarlo a costo zero (Valdelsa.net)

Su iOS c’è un’app truffa che incassa milioni di dollariHDblog.it (Di giovedì 8 aprile 2021) Apple insiste spesso sulla sicurezza del proprio App Store e sulle rigide linee guida che regolano l’approvazione delle app, tanto che ne ha fatto un baluardo anche nello scontro contro Epic Games che tra poco arriverà in tribunale. (Zazoom Blog)

Apple, ora l'app "Dov'è" rintraccia anche dispositivi prodotti da altre aziende

Mentre quindi ci sono esperti che fanno fatica a districarci in tutte queste regole, una truffa è passata senza problemi guadagnandoci parecchio sopra La leggenda vuole che l’App Store di Apple sia un luogo sicuro, perlomeno più sicuro di quello di Google. (Tecnoandroid)

Ancora una volta quindi si può notare il vantaggio di usare il sistema operativo proprietario. A febbraio la quota degli iPhone aggiornati a iOS 14 erano già dell’86% (Tecnoandroid)

Insieme alla nuova "Dov'è", l'azienda di Cupertino ha presentato anche le novità tecnologiche per i produttori di circuiti che verranno divulgate nei prossimi mesi “Ora, grazie al Find My Network Accessory Program, offriamo ad ancora più persone la possibilità di usufruire delle potenti funzioni di Dov’è, uno dei nostri servizi più amati". (la Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr