Vaccino, i dubbi sullo Sputnik, il precedente del doping e pochi dati

Vaccino, i dubbi sullo Sputnik, il precedente del doping e pochi dati
Più informazioni:
Corriere della Sera ESTERI

Così la Ue ha deciso che lo Sputnik V potrà essere utilizzato solo se l’istituto Gamaleya che lo produce darà accesso a tutti i dati e anche ai siti di produzione.

Poi però è emerso che l’ospedale era stato demolito l’anno prima e i medici citati con nome e cognome non esistevano proprio.

I medici russi dell’Associazione degli specialisti di medicina comprovata insistevano: «Mancano notizie precise sui morti; l’efficacia del 92% per il vaccino si è ottenuta con calcoli basati su un totale di 20 casi»

I russi si sono inventati di sana pianta un ospedale dove sarebbe stato ricoverato per un attacco di appendicite. (Corriere della Sera)

Su altri media

La produzione in Italia, anche di Sputnik V, sarà cruciale. Molti indizi puntano a Siena e alla Gsk, partecipata dal colosso Blackrock. Ma c'è da superare il protagonismo del Pd.Quest'anno l'Italia presiede il G20: l'evento di apertura previsto per venerdì 26 febbraio è la riunione in videoconferenz (La Verità)

Il Ghana è diventato il 31° paese al mondo e il 5° stato in Africa a registrare lo Sputnik V", si legge nel comunicato dell'RDIF. Ne ha dato l'annuncio il Fondo russo per gli investimenti diretti (RDIF), precisando che le prime forniture potrebbero arrivare a partire dal mese di maggio. (Sputnik Italia)

San Marino è diventato il 30esimo paese al mondo ad approvare lo Sputnik V" si legge in una dichiarazione del RDIF. "Il vaccino è stato approvato nell'ambito della procedura di autorizzazione all'uso di emergenza. (Libertas San Marino)

San Marino: arriva lo Sputnik; alle 14, in diretta, la conferenza stampa delle segreterie Esteri e Sanità

Secondo il Segretario di Stato per la Sanità, Roberto Ciavatta, si è lavorato "duramente per superare le difficoltà incontrate negli approvvigionamenti L'intesa raggiunta con il fondo sovrano russo, è stato sottolineato, è arrivato grazie alle solide "relazioni internazionali tra San Marino e la Federazione Russa, con l'obiettivo da parte del Governo di raggiungere l'auspicata immunità della popolazione sanmarinese". (Sky Tg24 )

Il vaccino è stato approvato in Russia, Bielorussia, Argentina, Bolivia, Serbia, Algeria, Palestina, Venezuela, Paraguay, Turkmenistan, Ungheria, UAE, Iran, Repubblica di Guinea, Tunisia, Armenia, Messico, Nicaragua, Bosnia Herzegovina, Libano, Myanmar, Pakistan, Mongolia, Bahrain, Montenegro, Saint Vincent e Grenadines, Kazakhstan, Uzbekistan e Gabon. (San Marino Rtv)

Le stesse segreterie di Stato hanno convocato, per il primo pomeriggio di oggi, una conferenza stampa a Palazzo Begni, riguardante gli aggiornamenti relativi all'approvvigionamento vaccinale. (San Marino Rtv)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr