Scene di guerriglia urbana a Barcellona

Scene di guerriglia urbana a Barcellona
Ticinonews.ch ESTERI

Tra gli immobili danneggiati, anche l’emblematico Palau de la Música, sala concerti modernista proclamata patrimonio dell’Unesco.

I Mossos hanno denunciato di esser stati lasciati soli ad affrontare le tensioni del momento e hanno chiesto di non essere «strumentalizzati» politicamente

Il tutto di fronte a un ampio dispiegamento di mezzi ed effettivi della polizia.

Scene di guerriglia urbana a Barcellona (Ticinonews.ch)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Manifestanti e polizia in tenuta antisommossa si sono scontrati per le vie del centro di Barcellona . Si sono verificati diversi incendi e atti vandalici durante le proteste delle ultime ore in supporto del giovane rapper Pablo Hasel , condannato a nove mesi di carcere per un tweet considerato oltraggioso nei confronti della famiglia reale spagnola e della polizia (Il Fatto Quotidiano)

Sulla stessa linea si è espressa la sindaca di Barcellona, Ada Colau, sostenuta da una maggioranza di centrosinistra L'operazione ha coinvolto decine di agenti e venti camionette della polizia, che hanno circondato il rettorato alle 6 e 30 del mattino. (l'Adige)

ats/afp/ebu/mrj Gli scontri che da giorni proseguono in diverse città spagnole in seguito all’arresto del rapper catalano Pablo Hasél lo scorso martedì si stanno calmando. (RSI.ch Informazione)

Il caso di Pablo Hasél accende la prima rivolta di massa nella spagna post-pandemica

Lo spagnolo, Alto rappresentate dell'Unione Europea per gli Affari Esteri, molto loquace quando si tratta di altri paesi sembra aver essere quantomeno distratto su quanto accade nel suo paese. Intanto la confindustria catalana chiede alle autorità regionali e locali un intervento forte per riportare la situazione sotto controllo. (L'AntiDiplomatico)

Nei giorni scorsi le manifestazioni sono sempre sfociate in incidenti, specialmente a Barcellona, dove ci sono stati saccheggi, disordini e incendi. Attraverso i social network, la Plataforma Libertad Pablo Hasel ha indetto manifestazioni in varie città catalane e si sono uniti agli appelli anche diversi gruppi della sinistra indipendentista. (AGI - Agenzia Giornalistica Italia)

Giornata di arte urbana contro l’incarcerazione di Pablo Hasél a Barcelona (Diari la Directa). A differenza di Valtonyc, che ha scelto l’esilio in Belgio, Hasél ha voluto giocare attivamente la carta della resistenza passiva all’arresto. (DinamoPress)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr