VR46 agita le acque nel paddock MotoGP: Petronas sulla graticola?

VR46 agita le acque nel paddock MotoGP: Petronas sulla graticola?
Altri dettagli:
Corse di Moto SPORT

Suzuki sembra orientata a non avere un team satellite per il 2022, quindi il cerchio si stringe

Adesso nell'occhio del ciclone finisce Petronas SRT che vede in bilico la sua partnership con Yamaha.

L'ingresso in MotoGP del team VR46 di Valentino Rossi ha agitato le acque delle trattative tra costruttori e squadre satelliti.

(Corse di Moto)

Ne parlano anche altri media

Valentino Rossi, come da tradizione, si è soffermato sul warm-up ai microfoni di 'Sky Sport'. “Dovevo provare due cose ma si è verificato un piccolo problema a una delle moto, quindi abbiamo fatto un po’ fatica – ha sottolineato -. (Sportal)

Per lui, compagno di scuderia che può lottare per la vittoria, il ‘dottore' ha parole di elogio e di grande incoraggiamento Risultato che conferma tutte le difficoltà incontrate finora dal pilota di Tavullia, a cominciare dal feeling tutt'altro che rodato con il mezzo. (Sport Fanpage)

Dietro lui poi la top 5 è completata dalla Suzuki del campione del mondo Joan Mir, che sarà da tenere d'occhio pur prendendo il via dalla decima casella. E probabilmente ha fatto bene, perché in questo Warm-Up abbiamo visto diverse cadute, tra le quali la seconda del weekend di Marc Marquez. (Motorsport.com Italia)

Valentino Rossi, le sensazioni del warm-up

Forse manco due, me lo ricordo perché a due anni e mezzo ha avuto in regalo un motorino con le rotelle. Visualizza questo post su Instagram Un post condiviso da Valentino Rossi (@valeyellow46). LEGGI > Luca Marini, il fratellastro di Valentino Rossi: Ecco chi è. (kronic)

Il Dottore non si arrende. Tra il venerdì e il sabato dei week-end in MotoGP Valentino Rossi riesce sempre a compiere uno step, sia sul giro che sul ritmo gara. Valentino Rossi fatica anche nel round MotoGP di Jerez. (Corse di Moto)

L’inglese sembra far fatica a stare col gruppo 12:35 - 2 mag Fernandez 2° — Raul sorpassa Gardner e dietro anche Lowes riscavalca Bezzecchi. Fenati 3° 11:37 - 2 mag 2 giri alla fine — Oncu sempre davanti ma deve guardarsi le spalle. (La Gazzetta dello Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr