Cassano contro Pallotta e Baldini: "Uno voleva comandare da Boston, l'altro faceva il genio a Londra"

Cassano contro Pallotta e Baldini: Uno voleva comandare da Boston, l'altro faceva il genio a Londra
Siamo la Roma SPORT

Durante la diretta Twitch della BoboTV con ospite Francesco Totti, Antonio Cassano spara a zero sull’ex presidente Pallotta e su Franco Baldini. Antonio Cassano scatenato contro Pallotta e Baldini.

Durante la puntata della BoboTV nella quale era ospite Francesco Totti, l’ex compagno di squadra dello storico capitano giallorosso si è lasciato andare a parole pesanti su James Pallotta e sul suo fedele consigliere negli ultimi anni di presidenza. (Siamo la Roma)

La notizia riportata su altri giornali

Antonio Cassano ha svelato un retroscena molto interessante relativo alla sua avventura con la maglia della Roma. Antonio Cassano ha poi aggiunto: "Quando qualche giorno dopo mi convocò per l'amichevole Spalletti annunciò che non sarei più stato il vice capitano: mi tolsi la maglia, presi un pullmino e tornai in albergo. (AreaNapoli.it)

Non ci vidi più e me presi con loro, dicendo che mi avevano rubato i soldi". Ero vicecapitano e quando mi disse che non lo sarei stato più presi, gli diedi la maglia e me ne andai" (Voce Giallo Rossa)

Arriva di nuovo Spalletti, la rispegne e gli dico che non stava allenando più quelle pippe dell’Udinese. Cassano racconta la lite con Spalletti: “Guarda che non alleni più le pippe dell’Udinese”. (Sportface.it)

Cassano: 'Litigai con Spalletti, gli dissi di tutto. Marotta? Che follia ha fatto!'

Intervenuto su Twitch, Antonio Cassano ha rivelato un aneddoto che riguarda Luciano Spalletti e il primo giorno alla Roma. "Totti aveva rinnovato, Montella idem anche se diceva di non averlo fatto. Ancora lo sento ogni tanto, mi racconta ancora il nostro primo giorno alla Roma. (fcinter1908)

Questa sera Francesco Totti è intervenuto sulla Bobo Tv, il canale social aperto dall'ex centravanti dell'Inter insieme ad Antonio Cassano, Nicola Ventola e Lele Adani. Oltre Totti, anche Cassano ha voluto raccontare un aneddoto legato alla sua esperienza in giallorosso e all'arrivo di Luciano Spalletti dall'Udinese: "Era il primo giorno di ritiro in Austria, il primo giorno di Spalletti alla Roma. (Corriere dello Sport.it)

La follia l'ha detta Marotta quando disse che Eriksen non faceva parte del progetto Poi quando qualche giorno dopo mi convocò per l'amichevole Spalletti annunciò che non sarei più stato il vice capitano: mi tolsi la maglia, presi un pullmino e tornai in albergo". (ilBianconero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr