Djokovic: “L’infortunio è uno strappo. Non è bello sentire chi giudica senza sapere i fatti”

Djokovic: “L’infortunio è uno strappo. Non è bello sentire chi giudica senza sapere i fatti”
Ubi Tennis SPORT

Nole contro-ringrazia per lo sforzo fatto nell’organizzare il torneo, c’è il brindisi e la conferenza può iniziare.

“Non è bello sentire chi giudica senza aver davvero verificato i fatti.

Ma come ho già detto, non è la prima volta – mi è successo molte volte in carriera.

Non è la prima volta che Nole ammette, sebbene in modo velato, di sentirsi un po’ accerchiato dall’opinione pubblica

Non ne avevo idea fino a due ore prima degli ottavi, quando sono sceso in campo e ho giocato a tennis per la prima volta dopo il terzo turno. (Ubi Tennis)

Su altri media

Con questo successo, Djokovic diventa anche il secondo giocatore dopo Nadal (Roland Garros) a conquistare almeno nove volte uno stesso major e il primo nell'Era Open a conquistare tre Australian Open dopo aver compiuto trent'anni Novak Djokovic trionfa per la nona volta a Melbourne: in finale il numero 1 del mondo ha dominato in tre set Daniil Medvedev, interrompendo una striscia di 20 vittorie consecutive del russo. (Sky Sport)

13 settembre 2015. Secondo successo a Flushing Meadows (Slam numero 10 e per la seconda volta conquista 3 Slam a stagione). In semifinale lascia appena 3 game a Marin Cilic, in finale distrugge in quattro set un buon Roger Federer (6-4 5-7 6-4 6-4). (La Gazzetta dello Sport)

Ancora prima di questo successo, il tennista di Belgrado si era già assicurato di battere il record di Federer di settimane in vetta al ranking ATP. Djokovic: "Non ho programmi dopo l'Australian Open". (Tennis World Italia)

Australian Open, Medvedev: “Il servizio di Djokovic è stato incredibile”

Di questi tredici, sette sono under 24 (Tsitsi, Zverev, Rublev, Shapo, Auger, de Minaur e Ruud), quattro sono under 23 (Tsitsi, Shapo, Auger, de Minaur e Ruud), due under 22 (Shapo e Auger, con quest’ultimo addirittura under 21) Stempiato a 25 anni appena compiuti, persino un po’ sgraziato, così alto (198 centimetri) e magro (83 chili), non è nemmeno bello: non diventerà un sex symbol. (La Repubblica)

Il secondo finalista dell’Australian Open è un giocatore che ha vinto 20 partite consecutive. Le uniche occasioni per rientrare in partita, Tsitsipas le ha avute nel terzo set, ma senza sfruttarle. (Corriere della Sera)

Non è la prima volta che Nole ammette, sebbene in modo velato, di sentirsi un po’ accerchiato dall’opinione pubblica Ma come ho già detto, non è la prima volta – mi è successo molte volte in carriera. (Ubi Tennis)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr