IL VIDEO. Biden annuncia: Medicaid pagherà spese per aborto in altro Stato

IL VIDEO. Biden annuncia: Medicaid pagherà spese per aborto in altro Stato
Più informazioni:
il Dolomiti ESTERI

Così il presidente usa Joe Biden ha commentato il voto in Kansas, Stato conservatore in cui gli elettori hanno deciso di proteggere il diritto all'interruzione volontaria di gravidanza, primo chhiamata alle urne sul tema dopo la decisione della Corte Suprema di ribaltare la sentenza Roe v Wade.Biden ha anche annunciato un ordine esecutivo che ordina al Dipartimento della salute e dei servizi umani di considerare l'utilizzo di Medicaid per pagare le spese per le donne che devono lasciare il loro stato per accedere all'aborto

Milano, 4 ago. (il Dolomiti)

Ne parlano anche altri media

L'Indiana ha approvato una legge che vieta quasi integralmente l'aborto. L'Indiana è stato tra i primi Stati repubblicani a discutere leggi più severe sull'aborto dopo la sentenza della Corte Suprema. (la Repubblica)

"Gli elettori sono andati in votare in numeri record per bocciare i tentativi estremisti di emendare la Costituzione" annullando la protezione del diritto all'aborto, ha aggiunto. (Adnkronos)

Biden annuncia: Medicaid pagherà spese per aborto in altro Stato. Su voto in Kansas: non hanno idea del potere delle donne. Milano, 4 ago. Così il presidente usa Joe Biden ha commentato il voto in Kansas, Stato conservatore in cui gli elettori hanno deciso di proteggere il diritto all’interruzione volontaria di gravidanza, primo chhiamata alle urne sul tema dopo la decisione della Corte Suprema di ribaltare la sentenza Roe v Wade. (Agenzia askanews)

Il Kansas continuerà a garantire il diritto all’aborto

Lo riportano i media statunitensi. L'approvazione della legge giunge solo tre giorni dopo che gli elettori del Kansas, un altro Stato conservatore del Midwest, hanno respinto a stragrande maggioranza un emendamento che avrebbe eliminato le tutele dei diritti all'aborto dalla Costituzione dello Stato. (La Sicilia)

Nello Stato rurale del Midwest, solida roccaforte repubblicana, il diritto ad interrompere la gravidanza resterà dunque garantito secondo il volere dell’ampia maggioranza – il 58,8 per cento contro il 41, 2 – che ha votato contro l’emendamento pronto a cancellare la garanzia costituzionale sull’aborto (la Repubblica)

Al momento in Kansas l’aborto è legale fino alle 22 settimane di gravidanza, e così rimarrà. Il diritto all’aborto continuerà a essere garantito in Kansas. (LifeGate)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr