L'arbitro Calvarese si è dimesso dall'AIA

L'arbitro Calvarese si è dimesso dall'AIA
Fantacalcio ® SPORT

Calvarese si è dimesso dall'AIA. Calvarese si è dimesso dall'AIA.

Calvarese era già stato inserito nell'organico predisposto da Rocchi, ma nonostante il tentativo del designatore di farlo tornare sui suoi passi ha definito la sua decisione irrevocabile

Finito nell'occhio del ciclone per Juventus-Inter, che rimarrà dunque la sua ultima gara diretta in Serie A, Calvarese aveva potuto arbitrare nella scorsa stagione grazie a una deroga, avendo compiuto 45 anni lo scorso febbraio; avrebbe potuto far parte della squadra arbitrale anche nella prossima stagione grazie a una norma transitoria, dovuta all'emergenza sanitaria, che aveva alzato a 46 anni i limiti di età per i direttori di gara. (Fantacalcio ®)

Su altre testate

Organico già ampio. vedi letture. Gianpaolo Calvarese si è dimesso dall'Aia con l'intenzione di allargare il mercato dell’azienda di famiglia, che produce integratori sportivi, ai club di Serie A e B. Da quel che si è appreso a TMW, comunque, Calvarese non verrà sostituito, in considerazione del fatto che l'organico a disposizione viene ritenuto ampio (TUTTO mercato WEB)

Non è stata una decisione facile, ma le due passioni erano arrivate ad un punto tale da essere incompatibili fra loro Ma a 45 anni devo anche pensare alla mia famiglia, alla futuribilità. (CalcioNapoli24)

Non prenderà parte alla prossima stagione di Serie A, l’arbitro Gianpaolo Calvarese, della sezione di Teramo. Il direttore di gara ha mandato una lettera all’AIA (associazione italiana arbitri), in cui spiega il motivo delle sue dimissioni. (AreaNapoli.it)

Whirlpool, Todde: Lavoriamo a piano serio, azienda non è stata credibile

Una decisione condivisa con la famiglia, sicuramente sofferta, ma consapevole e presa con grande serenità, che ha spiegato nel corso di una intervista rilasciata all’emittente R115. Certo mi mancherà l’odore dell’erba di un campo che è sempre lo stesso, quello di San Siro come quello di Poggio Morello dove feci. (emmelle.it)

Una provocazione, quella arrivata attraverso le pagine web di Dagospia che ha titolato un articolo: "Brutto colpo per la Juventus: si dimette l'arbitro Calvarese". Il pezzo, chiaramente, riporta la notizia, arrivata ieri sera, delle dimissioni dell'arbitro, per motivi legati al lavoro e, in particolare, ad un'azienda di famiglia. (ilBianconero)

La multinazionale non ci sta supportando nel progetto, hanno avuto un atteggiamento di chiusura totale in questi mesi ed è chiaro che non sono stati un interlocutore credibile. Sulla multinazionale ho già detto quello che penso in tutte le sedi possibili. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr