Fiorentina e il futuro: nulla è deciso in attesa di Commisso. Arriva l’Atalanta degli ex

Fiorentina e il futuro: nulla è deciso in attesa di Commisso. Arriva l’Atalanta degli ex
Fiorentina.it SPORT

Con Iachini che deve racimolare i punti salvezza. Domenica al Franchi arriva l’Atalanta, squadra in grande spolvero reduce da quattro vittorie nelle ultime cinque partite.

L’intensità dei giocatori di Gasperini ha fatto sempre danni e la Fiorentina dovrà esser brava a trovare le carte per tener botta

Certamente Iachini dovrà tener in grande considerazione la condizione fisica perché contro l’Atalanta, come sempre, ci sarà da correre molto e per tutta la gara. (Fiorentina.it)

Su altri media

In particolar modo, sottolinea Milano Finanza, cresce l’attenzione del mercato americano per i club italiani. Dopo Rocco Commisso con la Fiorentina, lo Spezia, il Parma e la Roma, anche l’Inter potrebbe divenire di proprietà americana. (Fiorentina.it)

La società rossonera avrebbe messo sul piatto gli stessi 20 milioni che la Fiorentina ha versato all’Hellas. E lo stesso Amrabat non ha nessuna intenzione di dichiarare persa la sua sfida in maglia viola (fiorentinanews.com)

Vada al centro sportivo ogni giorno e guardi i suoi giocatori allenarsi. Questione di poco tempo e il numero uno viola tornerà ad occuparsi in prima persona della vicende della propria società calcistica. (fiorentinanews.com)

Fiorentina, Biraghi e Amrabat per la volata finale

Il resto può aspettare E, soprattutto, dia una mano a Iachini, il suo allenatore, perché da solo non ce la può fare. (Fiorentina.it)

È stato l’acquisto più oneroso della Fiorentina, un’operazione voluta dal presidente Rocco Commisso, ma Sofyan Amrabat fin qui ha un po’ deluso le aspettative disputando una stagione appena sufficiente. (Labaro Viola)

Ma Biraghi la scorsa estate è stato voluto fortemente dall’allenatore marchigiano che ne apprezza corsa e serbatoio d’assist, Amrabat rappresenta presente e futuro della squadra viola: sono elementi fondamentali per questo finale d'annata . (Corriere dello Sport.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr