Bce, Lagarde: 'siamo ancora preoccupati per la cicatrice che la pandemia lascerà sull' economia'

Bce, Lagarde: 'siamo ancora preoccupati per la cicatrice che la pandemia lascerà sull' economia'
Yahoo Finanza ECONOMIA

Gli acquisti andranno avanti almeno fino a marzo 2022 "e, in ogni caso, finché non riterrà conclusa la fase critica legata al coronavirus"

Lagarde ha posto l'accento a tal proposito sul ruolo cruciale che sarà rivestito dal Next Generation EU-Recovery Fund nel sostenere l'economia dell'area euro.

E' quanto ha detto la presidente della Bce Christine Lagarde, nella conferenza stampa successiva all'annuncio sui tassi e su altre decisioni di politica monetaria, che hanno confermato l'impostazione dovish, colomba, della Bce. (Yahoo Finanza)

Ne parlano anche altri media

Ogni parola di Lagarde verrà passata al setaccio dal mercato: i canali e gli strumenti per vedere la diretta streaming BCE della conferenza non mancheranno. Questo il link ufficiale per restare aggiornati sui commenti, sulle dichiarazioni e sulle novità del’istituto centrale europeo e del suo Presidente in diretta streaming oggi, giovedì 10 giugno 2021 (Money.it)

Per questi motivi la Bce ha deciso di mantenere una linea di politica monetaria molto accomodante, nonostante la valutazione dei rischi sullo scenario economico sia ora tornata bilanciata e non più "al ribasso". (La Gazzetta del Mezzogiorno)

"Un tale inasprimento sarebbe prematuro e metterebbe a rischio la ripresa economica in corso e le previsioni per l'inflazione. Lo ha detto Christine Lagarde, la presidente della Bce, che ha rivisto al rialzo le previsioni sull'economia Ue: sul Pil ora stimano un +4,6% quest'anno nell'area euro e +4,7% nel 2022. (Tiscali.it)

Inflazione, Lagarde (Bce) : ancora lonrtani dall'obiettivo del 2% - ItaliaOggi.it

La presidente della Bce ha, quindi, ribadito che l'attuale ripresa dei prezzi al consumo è dovuta a fattori temporanei. Il prossimo anno è vista scendere a +1,5% dalla stima precedente di un +1,2% anno su anno. (Milano Finanza)

La crescita nell’anno in corso dovrebbe essere del 4,6% e nel 2022 del 4,7%. Il quadro complessivo, comunque, sembra essere in netto miglioramento e la ripresa possiamo dire che è iniziata (News Mondo)

"Siamo lontani dall'obiettivo di un'inflazione vicina, ma inferiore al 2%: siamo vicini, ma ancora non ci siamo". In questo momento "una stretta sarebbe prematura e creerebbe rischi", ha detto Lagarde e per questo "la posizione della Bce è tenere la barra dritta" (Italia Oggi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr