Era lombardo l'ambasciatore italiano ucciso in un attentato in Congo

Era lombardo l'ambasciatore italiano ucciso in un attentato in Congo
Prima la Martesana INTERNO

Nato a Saronno (Varese) e residente a Limbiate (Monza e Brianza) Luca Attanasio, 44 anni, ambasciatore italiano nella Repubblica Democratica del Congo, è morto in un attacco a un convoglio delle Nazioni Unite a Goma, nel Congo orientale.

‘Anche i sogni si realizzano’, mi ha scritto, ‘è vero basta essere determinati’, gli ho risposto”, ricorda non riuscendo a trattenere le lacrime”

Lascia la moglie e tre figlie piccole. (Prima la Martesana)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Leggi anche: Attaccato un convoglio Onu in Congo, uccisi l’ambasciatore italiano e un carabiniere durante un tentativo di sequestro. - concludeva l'ambasciatore Attanasio - Qualcuno si stupisce di questa scelta, soprattutto per i rischi che comporta, ma è nostro dovere dare l'esempio». (La Stampa)

L'ambasciatore Luca Attanasio e il carabiniere Vittorio Iacovacci hanno perso la vita nel corso di un assalto avvenuto oggi nella città di Goma, nella Repubblica Democratica del Congo. L'ambasciatore e l'autista - del quale non si conoscono ancora le generalità - sono morti assieme a Vittorio Iacovacci, carabiniere di 30 anni (ilGiornale.it)

L’ambassadeur d’Itaie Luca Attanasio qui faisait partie du convoi, a été blessé E mentre la pattuglia dell'Istituto congolese ha rispoto al fuoco, gli aggressori hanno ucciso l'ambasciatore e il carabiniere di scorta. (Il Mattino)

Assalto a un convoglio Onu: ucciso ambasciatore italiano

Il convoglio Onu di cui facevano parte è stato attaccato all'arma leggera nei dintorni di Goma. Nell'assalto è rimasto ucciso anche l'autista che li accompagnava. (Quotidiano.net)

L'intervista a Luciano De Angelis, primo cittadino di Sonnino, in provincia di Latina. (LaPresse) “E’ una notizia che non ti aspetti e non vorresti sentire mai”. “Credo che il dolore della famiglia sia straziante, morire in servizio in questo modo penso sia un atto eroico importante – ha aggiunto De Angelis, raggiunto al telefono da LaPresse – Vittorio rappresenta Sonnino” (LaPresse)

Uno scarno comunicato ha gettato nello sconforto l'ambiente diplomatico italiano: "L'ambasciatore italiano in Repubblica Democratica del Congo è rimasto ucciso in un attacco a un convoglio delle Nazioni Unite nell'est del Paese", si legge in un lancio di agenzia arrivata nella mattinata di questo lunedì. (ilGiornale.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr