Roma, Mourinho vuole Azmoun se salta Belotti

Roma, Mourinho vuole Azmoun se salta Belotti
Corriere dello Sport.it SPORT

In comune con Belotti ha la scadenza del contratto, oltre alla familiarità con il gol: sarà libero nel 2022.

C’è anche Sardar Azmoun, centravanti dello Zenit San Pietroburgo, nella lista dei possibili rinforzi della Roma.

Se la Roma lo vuole, deve fare in fretta

Può essere un’alternativa ad Andrea Belotti , per il quale ieri il presidente Urbano Cairo ha smentito offerte da parte della Roma.

Leggi: Roma, chi è Azmoun: il Messi dell'Iran con la passione per i cavalli. (Corriere dello Sport.it)

La notizia riportata su altri media

Morale: per la prossima stagione, la Spagna in maglia giallorossa ripartirà di sicuro da Mayoral, il cui secondo anno di prestito dal Real Madrid è stato confermato. Proprio per questo, la sensazione è che a Trigoria la Spagna stia passando di moda. (La Gazzetta dello Sport)

In autunno era stato sondato dall’Atalanta mentre in tempi più recenti ha ricevuto un’offerta interessante dal Borussia Dortmund. C’è anche Sardar Azmoun, centravanti dello Zenit San Pietroburgo, nella lista dei possibili rinforzi della Roma (Pagine Romaniste)

I prossimi giorni saranno di fatto decisivi, con Mourinho pronto ad accogliere il portiere del futuro L’allenatore portoghese ha indicato il portiere ideale per la Roma, nei prossimi giorni si proverà a chiudere l’affare. (SerieANews)

Ibañez, dal derby alla perla di Amsterdam stile Di Bartolomei: due anni sulle montagne russe

Come riportato dal Corriere della Sera, su sollecitazione del presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero, e dell’Ad della Roma, Guido Fienga, la decisione è stata revocata. – Ieri si è svolta l’assemblea della Lega Serie A che avrebbe dovuto decidere sulla possibilità di ampliare a 10 lo slot delle partite con grandi colpi di scena. (RomaNews)

Alessandro Vocalelli (Radio Radio Pomeriggio 104.5): “Belotti è un buon calciatore, non penso sia sfiorito. Maro Mattioli (Radio Radio Mattino - 104.5): “Se Dzeko vuole il cartellino forse vuol dire che ha già un club che lo vuole (ForzaRoma.info)

I due anni del brasiliano sotto la gestione Fonseca, in ogni caso, hanno vissuto alti e bassi. A marzo Ibañez ha rinnovato il contratto con la società capitolina fino al 2025, pronto a “dare tutto per questa maglia” (RomaNews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr