Marco Vannini, la Cassazione conferma le condanne per i Ciontoli. I genitori: «È stata fatta giustizia»

Marco Vannini, la Cassazione conferma le condanne per i Ciontoli. I genitori: «È stata fatta giustizia»
leggo.it INTERNO

È il primo commento del papà di Marco Vannini, Valerio.

«Sono contento che finalmente è stata fatta giustizia per Marco.

Gli avevamo promesso un mazzo di fiori se fosse stata fatta giustizia e domani è la prima cosa che farò».

I genitori di Marco Vannini sono usciti in lacrime mentre il giudice ancora leggeva il dispositivo.

È la prima reazione della mamma di Marco Vannini, Marina,. Ultimo aggiornamento: Lunedì 3 Maggio 2021, 19:25

(leggo.it)

Su altri media

Share Pin 181 Condivisioni. Omicidio Vannini, Miroli: “Se confermata la sentenza gli imputati si consegneranno spontaneamente all’autorità giudiziaria” –. “Se confermata la sentenza gli impuntati si consegneranno spontaneamente all’autorità giudiziaria”. (baraondanews.it)

La procura generale aveva chiesto di confermare le condanne di Antonio Ciontoli e dei suoi familiari. Per questo a sua avviso la sentenza d’appello bis, del 30 settembre del 2020, sarebbe stata “disseminata di insensatezze argomentative” (Il Fatto Quotidiano)

Ora Marco può riposare in pace, lui e anche noi. “E’ andata benissimo e io domani andrò finalmente a mettere quel mazzo di fiori definitivo. (LaPresse)

Omicidio Vannini: applausi, baci e abbracci per i genitori di Marco dopo la sentenza in Cassazione

Marco urlava di paura e dolore ma né Martina né chiunque altro ha chiamato subito i soccorsi, lasciandolo morire. Marco Vannini riportò serie ferite interne e una famiglia intera, tra cui la sua fidanzata non fece nulla per salvarlo, trasportandolo con un ritardo di due ore al pronto soccorso. (Yeslife)

Il ritardo con cui furono allertati i soccorsi ne causò poi la morte in ospedale La Cassazione rigetta tutti i ricorsi e conferma la sentenza contro Antonio Ciontoli pena definitiva a 14 anni e contro Maria Pezzillo e i figli Federico e Martina (fidanzata di Marco) a 9 anni e quattro mesi come deciso in appello. (Corriere della Sera)

Confermata la condanna in appello per la famiglia Ciontoli per l'omicidio volontario del 20enne a Ladispoli. (LaPresse) La sentenza della Cassazione ha confermato la condanna per la famiglia Ciontoli per l’omicidio volontario di Marco Vannini (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr